/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 13 maggio 2022, 07:00

Giardino: come recintarlo e renderlo più sicuro

Tracciare i confini di una proprietà privata è indispensabile per circoscriverla, per assegnarle una funzione e per ragioni di sicurezza

Giardino: come recintarlo e renderlo più sicuro

Spazi aperti e recinzioni perimetrali: funzioni ed estetica

Tracciare i confini di una proprietà privata è indispensabile per circoscriverla, per assegnarle una funzione e per ragioni di sicurezza. Spazi aperti come giardini, piscine, campi, boschi, frutteti e sentieri devono essere difesi da eventuali intrusioni, vandalismi e abusi.
Delimitare i confini di una proprietà significa proteggere tutte le persone che vi risiedono o che la frequentano.

Le recinzioni casa garantiscono la sicurezza personale e quella dei propri cari, ma sono essenziali anche per difendere il diritto alla privacy.
Le recinzioni hanno inoltre un importante valore estetico, perché possono conferire stile ed eleganza a tutti gli spazi aperti. Per questi motivi, occorre sceglierle sempre con grande cura.

Recintare il giardino

I giardini sono spazi esterni davvero preziosi, in cui svagarsi, divertirsi e rigenerarsi, da soli o in compagnia. Chi ha un giardino, quindi, deve porsi il problema di proteggerlo in modo adeguato: le recinzioni giardino garantiscono la sicurezza dei propri figli e degli animali domestici, che sono membri della famiglia a tutti gli effetti.


Nella scelta delle recinzioni è opportuno considerare anche il loro impatto estetico sullo spazio verde. Una recinzione ben fatta e di ottima qualità può decorare il giardino mettendone in risalto la bellezza e gli angoli più suggestivi; in certi casi, conferisce addirittura originalità e grazia a spazi in apparenza insignificanti.
Per recintare il proprio giardino si possono scegliere numerose soluzioni, in base a gusti e necessità personali.

Recinzioni in ferro

Le recinzioni in ferro sono molto resistenti e destinate a durare nel tempo. In particolare, le recinzioni in ferro zincato modulari sono una soluzione assai pratica, non molto costosa e di semplice installazione. Il processo di zincatura è una vera garanzia, perché protegge la struttura dall'ossidazione, conservandone così tutta la bellezza. In caso poi di un eventuale danneggiamento, basta soltanto sostituire il pannello rovinato, senza intervenire sull'intera recinzione.
L’azienda Retissima propone recinzioni in ferro zincato modulari funzionali ed eleganti, che possono rispondere a numerose esigenze:

- Retissima 3000 è formata da pannelli molto rigidi con pali in tubolare, predisposti per il fissaggio. Pannelli e pali sono disponibili in qualsiasi altezza. La recinzione è proposta in due versioni, Cilindrica e Classica (liscia).

- Retissima 4000 è formata anch'essa da pannelli molto rigidi con pali in tubolare, pronti per il fissaggio. È disponibile in versione Cilindrica. Le altezze dei pannelli sono tre: 93 H/113 H/143 H. Anche le altezze dei pali sono tre: 100 H/ 120 H/150 H. Il colore è grigio micaceo.

Il vantaggio di queste recinzioni in ferro è la loro versatilità, perché si adattano a qualsiasi contesto, privato e pubblico, e possono delimitare anche spazi di grandi dimensioni: giardini molto ampi, parchi pubblici, scuole, complessi residenziali e aree industriali.
Ma noi di Retissima offriamo anche molte altre soluzioni, per soddisfare ogni esigenza. Fra le tante proposte, ne indichiamo quattro:

- Pannello Basic è formato da fili di ferro elettrosaldati. Le maglie sono rettangolari, con diametro filo di 4 mm. I pali sono tubolari a sezione tonda. Disponibili gli accessori di fissaggio.

- Pannello Super Sport a norma UNI, con pannelli formati da tondini di ferro elettrosaldati a maglie rettangolari. Diametro filo di 6-8 mm. I pali sono tubolari a sezione rettangolare. Presenti accessori di fissaggio.

- Pannello Royal, costituito da pannelli in fili di ferro elettrosaldati in maglie rettangolari. Diametro filo di 5 mm e pali tubolari a sezione quadra. Presenti gli accessori di fissaggio.

- Pannello Grigliato Extra, formato da pannelli elettroforgiati in maglie rettangolari. Pali in piatto o in tondo, con accessori di fissaggio.

Ma non solo, esiste anche la possibilità di usare il noto acciaio Corten.

Recinzioni in legno

Il legno è un materiale naturale, che si armonizza alla perfezione con gli spazi circostanti.
Retissima ha come soluzioni staccionate formate da pannelli e pali rigidi, in legno di pino impregnato in autoclave e castagno trattato e/o scortecciato. I pannelli sono disponibili con uno o più traversi diagonali oppure orizzontali. Lunghezza e altezza dei pannelli sono variabili, e variabile è anche l'altezza dei pali.
Le recinzioni in legno sono adatte non solo per giardini, ma anche per orti, boschi, frutteti e sentieri.

Retissima: la comodità di un servizio completo

Retissima è un'azienda italiana leader da più di trent'anni in progettazione, fornitura e posa di recinzioni, pannelli, cancelli, cancellate e staccionate di alta qualità.
Dopo un sopralluogo sull'area da recintare, forniscono un preventivo e, una volta stabilito il contratto, si passa alla fase della posa in opera. Alla fine, viene garantita una puntuale verifica tecnica del lavoro svolto.
Ma non solo, infatti si occupano anche di redigere le varie pratiche amministrative necessarie per questi lavori, compresa la richiesta di eventuali finanziamenti.
Il consiglio è di consultare con attenzione il sito dell'azienda, per valutare tutte le proposte e contattarli per qualsiasi spiegazione o richiesta.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium