/ Moncalieri

Moncalieri | 16 maggio 2022, 09:55

“Scusate il disturbo”: doppio appuntamento all'IIS Majorana di Moncalieri per parlare delle conseguenze del Covid

Giovedì 19 maggio, prima alle ore 11 e poi alle 15, esperti, docenti e studenti raccontano cosa ha rappresentato la pandemia e le scorie che ha lasciato

istituto majorana di moncalieri

“Scusate il disturbo”: al Majorana di Moncalieri si parla delle conseguenze del Covid

Scusate il disturbo” è l’evento culturale che dà voce a tutte le persone che dal provare un disturbo si sono sentite “il” disturbo, in tempo di Covid.

Organizzata da Zetatielle Magazine e patrocinata dalla Città di Moncalieri, l’iniziativa prevede una serie di incontri presentazioni di opere letterarie che si svolgeranno nel mese di maggio 2022, in biblioteche, librerie e istituti scolastici. Un momento di incontro e di confronto interagendo col pubblico, ascoltando le opinioni e le posizioni dei vari soggetti coinvolti, puntando così un riflettore sulle difficoltà incontrate in tempo di pandemia.

Doppio appuntamento al Majorana

“Scusate il disturbo” fa tappa a Moncalieri giovedì 19 Maggio, presso l’IIS Majorana (ex Marro), strada Torino 32 – Moncalieri (TO) con ben due incontri: uno al mattino, alle ore 11, e uno al pomeriggio alle 15. Ad ospitare l’evento, il prestigioso e storico Istituto A. Marro, ora parte del complesso scolastico

IIS Majorana.

Gli eventi, entrambi aperti al pubblico e con la partecipazione delle classi dell’Istituto, e con il patrocinio della Città di Moncalieri, saranno una tavola rotonda condotta da medici e insegnanti, con la partecipazione dell’Assessore alla Cultura di Moncalieri, la dott.ssa Laura Pompeo.

Gli oratori

Il Dott. Rocco Berloco, medico chirurgo, mental coach ed esperto in omeopatia, autore del libro “Il cancro non è una condanna”, da cui verranno letti alcuni estratti, affronterà il tema della malattia. L'avvLuciano Zagarrigo tratterà gli argomenti dal punto di vista legale. Gli insegnanti dell’Istituto offriranno la loro esperienza con gli studenti.

Arianna Pino, studentessa universitaria racconterà la sua esperienza sul tema disturbi alimentari.

 

Entrambi gli incontri vedono la partecipazione di Igor Nogarotto, autore del libro “Rosa stacca la spina”, e di Annalisa Baldi, già finalista di X Factor, cantante e conduttrice televisiva.

 

Modera l’evento Tina Rossi (aka Fulvia Andreatta), editrice e giornalista, ex studentessa del Marro.

Progetto 'Scusate il disturbo'

Il recente passato ha davvero condizionato il percorso psicologico di tutte queste persone che dal provare un disturbo si sono sentite “il” disturbo, a causa di un’emergenza sanitaria che ha richiamato su di sé tutta l’attenzione, sacrificando purtroppo tutte le altre patologie, dalla diagnostica ai percorsi di cura.

 

Il progetto “Scusate il disturbo” vuole sensibilizzare il pubblico ed accentrare l’attenzione su quanti combattono ogni giorno con la loro malattia e che, in tempo di Covid, si sono sentiti un peso per la famiglia, per la collettività e per le strutture sanitarie ancor più oberate di lavoro.

Il progetto si rivolge alle famiglie, alle figure didattiche, alle istituzioni, passando ovviamente per i singoli individui e si propone di coinvolgere e interessare anche e soprattutto i ragazzi, perché conoscere e tener conto di tutti questi aspetti nella loro complessità è di fondamentale importanza. E noi di Zetatielle, siamo certi che promuoverli attraverso la lettura sia il mezzo più efficace.

 

Laura Pompeo: "Non aver paura di toccare temi delicati"

E’ un piacere che Zetatielle Magazine abbia scelto Moncalieri e il Majorana per avviare questo percorso – sintetizza l’assessore alla Cultura di Moncalieri Laura Pompeo – Ogni occasione è la benvenuta per mettere a tema disagi, sofferenze, solitudini cui abbiamo dovuto fare fronte a causa della pandemia. Un periodo lungo e complesso, che ha impattato in profondità sul percorso di milioni di giovani in crescita, e sugli equilibri interiori anche della popolazione adulta”.

 

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium