/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2022, 19:55

Flor 2022 primavera: la bellezza e il profumo dei fiori danno spettacolo ai Giardini Reali di Torino

Appuntamento da venerdì 27 a domenica 29 maggio. Lo Russo: “In questo momento c’è bisogno di grande bellezza”

flor 2022

Flor 2022: la bellezza e il profumo dei fiori danno spettacolo ai Giardini Reali di Torino

Il profumo dei ciclamini, i colori delle rose: lo spettacolo di Flor conquista i Giardini Reali di Torino. E’ questa la location scelta per ospitare l’edizione primaverile 2022 della manifestazione florovivaistica diventata una tradizione in provincia di Torino.

Dopo la Reggia di Venaria e la Palazzina di Caccia di Stupinigi, la bellezza di Flor toccherà un’altra residenza sabauda da venerdì 27 a domenica 29 maggio, dalle 9 alle 20. Oltre 100 i vivaisti provenienti da ogni angolo d’Italia, con 200 stand da visitare in una cornice regale: quella dei giardini di Palazzo Reale. 

Lo Russo: "Abbiamo bisogno di bellezza"

Flor è un motivo d’orgoglio per la città: la scelta della location, quest’anno, non è casuale: vogliamo far si che queste manifestazioni siano veicolo di promozione culturale. Abbiamo bisogno di bellezza, in questa fase” è il commento di Stefano Lo Russo, sindaco di Torino. “E’ una strategia che abbiamo messo in campo: quella di rendere luoghi che non comunemente vengono frutti per attività diverse da quelle per cui esistono, per iniziative diverse: è stato così per Eurovillage al Valentino, oggi Flor ai Giardini Reali. Far riscoprire i luoghi della città attraverso questo tipo di iniziative: è una strategia che ha già avuto successo” ha concluso il primo cittadino. 

Pagella: "Valorizziamo i Giardini Reali"

Soddisfatta della scelta di Palazzo Reale quale cornice in cui ospitare Flor anche Enrica Pagella, direttrice dei Musei Reali: “E’ il momento di valorizzare una risorsa in cui crediamo tantissimo, i giardini. Crediamo molto in questa risorsa verde nel cuore della città e facciamo il possibile per lasciarla aperta alla cittadinanza, Valorizzarla con Flor è importante, ci mette in contatto con delle competenze che ancora non esistono nel nostro staff”.

Ballato: "Flor un impegno per la sostenibilità urbana"

Il nostro impegno per il verde e la sostenibilità urbana ha portato negli ultimi anni a un cambiamento di filosofia per Flor” ha affermato Giustino Ballato, ideatore e organizzatore di Flor. “Con tutte le nostre iniziative florovivaistiche - ha poi proseguito il presidente della Società Orticola del Piemonte - For è l’indiscussa regina. Vogliamo continuare a raccontare la bellezza e la ricchezza della natura, ma allo stesso tempo far riflettere, educare ed emozionare”.

Si spiegano il tal senso le attività come “I fiori del Re” e i laboratori “Flor Educational” dedicati ai più piccoli. Per una manifestazione Green, sostenibile, bella.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium