/ Cronaca

Cronaca | 13 giugno 2022, 16:37

Code sotto il sole all'ufficio immigrazione: acqua gratis e tendoni contro il caldo

Queste le possibili soluzioni, dopo un sopralluogo effettuato dagli assessorati alle Politiche sociali e Protezione Civile

Code sotto il sole all'ufficio immigrazione: acqua gratis e tendoni contro il caldo

Ore di attesa, sotto il sole e la pioggia, per presentare la propria pratica all’ufficio immigrazione della Questura di Torino. È questa la situazione a cui si trovano sottoposti quotidianamente decine di stranieri, che si mettono in coda davanti al civico 4 per chiedere ad esempio il permesso di soggiorno. E le alte temperature delle ultime settimane ha spinto la Città e gli uffici di Polizia ha cercare insieme soluzioni per evitare che le persone siano costrette ad attendere per ore il proprio turno al caldo cocente.

Oggi sopralluogo del Comune

Dopo alcune segnalazioni di cittadini, oggi i tecnici degli assessorati alle politiche sociali e protezione civile, guidati rispettivamente da Jacopo Rosatelli e Francesco Tresso, hanno effettuato un sopralluogo. Obiettivo verificare le condizioni in cui gli immigrati aspettano il loro turno.

Acqua gratis e tendoni

Tra le varie ipotesi, per migliorare l'attesa, quella dell'assistenza dedicata  della Protezione Civile. Così come accade in occasioni di grandi eventi, gli operatori potrebbero distribuire gratuitamente acqua alle persone in coda, così come "offrire" ombra in tendoni appositamente allestiti.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium