/ Attualità

Attualità | 20 giugno 2022, 06:00

Via Farinelli, il "centro commerciale E13" cade a pezzi: abbandono e tante serrande abbassate [FOTO e VIDEO]

Chi resiste deve fare i conti con un degrado imperante e un senso di abbandono diffuso. Eppure i negozianti rimasti sono un presidio commerciale e sociale per il territorio

area commerciale via morandi

Il centro commerciale fantasma tra via Morandi e via Farinelli

C'era una volta il centro commerciale E13. Bisognerebbe tornare indietro di tantissimi anni per potersi muovere all'interno di questo agglomerato di negozi senza provare un diffuso senso di abbandono.

Il Crai, aperto nel lontanissimo 1977, tra i primi supermercati di Torino, ha chiuso i battenti tre mesi fa. Calo degli incassi, ma soprattutto tanti problemi e cedimenti strutturali, hanno portato a una fine scritta. A cui però, le attività rimaste cercano in ogni modo di opporsi con tenacia, passione. Un tatuatore, un pub, un negozio di sviluppo di foto, uno di abbigliamento e una farmacia. Commercianti che lavorano in un contesto deprimente, perché poco durato e ammalorato

A fine 2021, una sbarra era venuta letteralmente giù. Senza fare danni, ma fotografando alla perfezione la situazione: il centro E13 è dimenticato da tutti, senza un'insegna che ne annunci la presenza, con aiuole poco curate e una struttura fatiscente.

La speranza è che l'amministrazione possa tornare a investire, supportando i commercianti che mantengono vivo un presidio importante per il territorio.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium