/ Attualità

Attualità | 05 luglio 2022, 18:10

"L.ou.d.", prosegue il progetto che crea un percorso culturale per i giovani di Aurora, Vanchiglietta e Borgo Rossini

Un gruppo di ragazzi e ragazze della Circoscrizione 7 partecipano al progetto di accompagnamento culturale per giovani che vivono in situazioni di disagio. Giovedì 7 assisteranno alla "Tosca" del Regio Opera Festival

"L.ou.d.", prosegue il progetto che crea un percorso culturale per i giovani di Aurora, Vanchiglietta e Borgo Rossini

Attivare i giovani e le giovani di Aurora, Vanchiglietta e Borgo Rossini, fra cui anche i residenti nelle case ATC di corso Farini, per avvicinarli ai poli artistici e alle realtà artigianali della Circoscrizione 7 e di tutta la città, attraverso visite nei luoghi culturali e lavorativi per loro più interessanti e più difficili da intercettare. È questo l’obiettivo di “L.Ou.D. - Love Our Differences” il progetto di emancipazione e accompagnamento culturale ideato dall’associazione culturale Tekhné in collaborazione con il Dipartimento Institutional Relations and Sustainability di Lavazza Group S.p.A. e con il patrocinio della Circoscrizione 7 e della Città di Torino.

Partito ad aprile L.Ou.D. ha intercettato un gruppo giovani fra i 10 e i 16 anni che vivono nei quartieri della periferia nord di Torino e nella residenza popolare di corso Farini e, fino a dicembre 2022, li coinvolgerà in un ciclo di incontri e visite per entrare in contatto con modelli culturali e lavorativi virtuosi, con un focus sul tema della differenza di genere e l’imprenditoria femminile. Un canale di incontro e scambio privilegiato, rivolto agli adolescenti della zona che vivono in situazioni problematiche, e che li ha portati alla scoperta del patrimonio dei Musei Reali in occasione della mostra di Vivian Maier, della Reggia di Venaria, delle opere di arte urbana del progetto Toward2030 per parlare di sostenibilità attraverso la street art e che, infine, a settembre li porterà a conoscere alcune realtà artigianali e laboratoriali. Tra le attività è stato creato anche un percorso di avvicinamento alla lirica con la visita a Casa Fools – Teatro Vanchiglia in cui i ragazzi hanno conosciuto il dietro le quinte di “Opera Pop”, podcast di divulgazione del melodramma e al Teatro Regio di Torino: giovedì 7 luglio i ragazzi e le ragazze di L.Ou.D. assisteranno infatti alla “Tosca” messa in scena per il Regio Opera Festival, vivendo la magia di un allestimento d’opera integrale all’aperto.

Lavoriamo nella zona di Aurora e Vanchiglietta da undici anni – racconta Serena Bavo, Presidente di Tekhné – e abbiamo visto come, nel corso del tempo, le criticità in questa zona sono enormemente aumentate, a causa della trasformazione urbanistica e culturale che ha interessato quest’area. Spesso sono i minori a risentire maggiormente di queste situazioni, soprattutto quando si tratta di adolescenti che vivono in contesti di fragilità economica e sociale. Con L.Ou.D vogliamo iniziare un percorso che possa allargare lo sguardo di questi giovani, stimolando, soprattutto nelle ragazze, una nuova prospettiva sulle loro possibilità di essere autonome, far progetti e reinvestire su loro stesse”.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium