/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 06 luglio 2022, 07:00

Scegliere una piattaforma di trading: le caratteristiche essenziali

Per fare speculazioni online oggi è possibile utilizzare una delle tante piattaforme di trading disponibili.

Scegliere una piattaforma di trading: le caratteristiche essenziali

Per fare speculazioni online oggi è possibile utilizzare una delle tante piattaforme di trading disponibili. Per scegliere tra le tante proposte disponibili è importante prima comprendere quali siano le caratteristiche essenziali di una piattaforma, in modo da poter ragionare su ciò che realmente è importante nell’uso quotidiano di questo genere di strumenti. Considerando sempre e comunque che le piattaforme per il trading con strumenti derivati offrono un tipo di speculazione ad alto rischio.

Una piattaforma sicura

Quando ci si rivolge a un intermediario che propone degli investimenti è essenziale avere la certezza che si tratti di qualcuno di affidabile. Per quanto riguarda il mondo del trading online è importante ricordare che in Europa è strettamente regolamentato. Ci sono vari enti e commissioni che si preoccupano di controllare tutti gli intermediari finanziari e di autorizzarne l’attività. Questo vale anche per le piattaforme di trading, quando si decide di utilizzarne una è necessario verificare che sia in possesso delle corrette autorizzazioni, a livello italiano o europeo. Tali autorizzazioni sono verificabili direttamente sul sito della Consob, l’autorità italiana che vigila sui mercati finanziari. Le autorizzazioni devono essere pubblicate anche sul sito del singolo intermediario, così come sulle recensioni disponibili su altri siti. Ad esempio le recensioni sulla piattaforma FXORO ci indicano tutte le autorizzazioni precisando che è autorizzata dalla Consob, dal BAFIN tedesco, dal CVNM spagnolo e da varie altre autorità.

Una piattaforma intuitiva

La piattaforma di trading è lo strumento che si sfrutta quotidianamente quando ci si dedica agli investimenti online. È chiaro che quanto più tale interfaccia è semplice, intuitiva e facile da utilizzare e tanto più semplice sarà sfruttarla, evitando piccoli errori o non notando alcune speculazioni o opzioni disponibili. Anche qui le recensioni ci aiutano molto, così come le opinioni di altri trader che hanno usato la piattaforma. Perché in genere illustrano al meglio le caratteristiche delle piattaforme offerte dai vari siti di trading online. Alcuni di essi propongono piattaforme originali, altri invece offrono ai propri clienti piattaforme condivise con altri intermediari. È quindi abbastanza semplice trovare delle chiare descrizioni sul tipo di piattaforma proposto e sulle funzionalità più utili.

Gli asset proposti

Visto che in Italia sono disponibili oltre 200 intermediari per il trading online è importante comprendere che non tutti offrono il medesimo tipo di strumenti finanziari o di asset. Si possono infatti distinguere tra siti che propongono esclusivamente speculazioni con strumenti finanziari derivati, intermediari che offrono sia affari con i derivati che compravendita e altri che sono completamente dedicati alle compravendite. Allo stesso modo ci sono broker dedicati a singoli mercati, altri invece che offrono speculazioni su diversi mercati. Sta al singolo trader valutare quali siano le proprie esigenze sotto questo punto di vista, non esiste infatti una visione che sia necessariamente migliore rispetto alle altre. È però importante sapere in anticipo cosa ci proporrà la piattaforma e il sito di trading su cui stiamo attivando un conto, in modo da non trovarci poi a desiderare di attivare un conto nuovo su un altro sito.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium