/ Cronaca

Cronaca | 04 agosto 2022, 18:03

Aurora, ancora uno stop per un locale che è diventato il ritrovo di malviventi e rapinatori

In un'occasione un passante è stato derubato e colpito provocando ferite che hanno generato una prognosi di 25 giorni

sigilli al locale

La Polizia ha imposto la chiusura temporanea al locale

Dieci giorni di stop alla licenza di un bar di corso Principe Oddone, frequentato da pregiudicati e anche un rapinatore. Lo ha deciso la questura di Torino, che nel giro di poche settimane ha già applicato questo provvedimento a quattro locali diversi nel quartiere Aurora. 


La decisione arriva dopo una serie di controlli iniziati ad aprile. Nei mesi scorsi  all’interno del bar e nel suo dehors si sono registrate violente aggressioni tra avventori: in particolare uno di loro è stato riconosciuto come l’autore delle gravi  ferite procurate ad un passante durante una rapina. Ferite che gli hanno provocato danni per una diagnosi di 25 giorni presso il Giovanni Bosco.

Tenuto conto dei fatti reato accaduti nel locale, della presenza numerosa di  persone pregiudicate, degli esposti presentati contro il locale, il Questore ha imposto lo stop.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium