/ Attualità

Attualità | 17 novembre 2022, 10:25

Il Fila ammaina le Vele, partita la sostituzione con quelle nuove

Curioso che l'operazione sia partita proprio nei giorni in cui il campionato è fermo e il Toro non si allena

nuove vele filadelfia

In corso l'installazione delle nuove Vele

Ed alla fine il Fila ha ammainato le (vecchie) Vele. Non è stato lunedì 14, come sembrava certo nei giorni scorsi, ma da stamattina le coperture volute dal tecnico granata Juric per nascondere gli allenamenti che si svolgono sul campo che fu del Grande Torino stanno lasciando il posto a quelle nuove.

Lavori partiti stamattina

E' iniziato oggi, giovedì 17 novembre, l'intervento per smontare i tendoni che con vento e pioggia (visto che sono legate per tre quarti alla struttura in metallo che le sorregge) erano ormai diventate abituali compagne dei residenti della zona, con tanto di polemiche per i rumori (spesso anche notturni) che facevano da sottofondo, ma anche per i tanti pezzi di metallo che col vento volavano via e finivano a terra. E per fortuna che nessuno è mai stato colpito, altrimenti la storia sarebbe finita in cronaca, con possibili conseguenze tragiche. 

Le nuove Vele 'intelligenti'

I camion, arrivati stamani di fronte al terreno di gioco che un tempo fu calpestato da capitan Valentino e dagli Invincibili, hanno portato le nuove coperture. Dopo l'esperimento effettuato con una tenda di prova, vicino all'ingresso principale, è in corso il montaggio di "strutture intelligenti" in grado di sollevarsi in caso di necessità. 

La speranza, per i residenti di Borgo Filadelfia, è che questa soluzione permetta di porre fine a mesi di polemiche e discussione per i problemi portati dalle vecchie coperture, con tanti di raccolta firme dei residenti, esposizione di lenzuoli bianchi di protesta (mutuando dalla cosiddetta 'panolada' in voga in Spagna, ndr) quando non di striscioni.

Niente allenamenti al Fila

Intanto è curioso notare come l'opera di sostituzione delle Vele avvenga proprio nei giorni in cui il campionato è fermo per la lunga sosta dovuta al Mondiale. Il Toro non si allenerà al Fila per diversi giorni e a dicembre è già programmato un lungo ritiro all'estero per preparare la ripresa, programmata per il 4 gennaio 2023 con la sfida casalinga contro il Verona.

Per allora sapremo se le nuove coperture hanno finalmente risolto una vicenda che si trascinava ormai da più di un anno.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium