/ Cronaca

Cronaca | 06 dicembre 2022, 11:54

Strage Thyssen, l'ex pm Guariniello: "Nella sicurezza sul lavoro la giustizia non sembra più fare paura a nessuno"

All'epoca rappresentò l'accusa: "Serve Procura nazionale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro"

Il memoriale della Thyssen

Il memoriale della Thyssen

"Nel settore della sicurezza sul lavoro la giustizia non sembra più fare paura a nessuno". A distanza di 15 anni dalla tragedia Thyssenkrupp, dove morirono bruciati sette operai e all'epoca lui rappresentò l'accusa, è netto l'ex pm Raffaele Guariniello. Il pubblico ministero è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Veronica One, nell'anniversario della strage. 

"Torniamo agli anni '70"

Alla domanda se sia stata fatta giustizia per i morti della Thyssen replica: "Sul caso specifico prendo atto che dopo 10 anni si è arrivati ad una condanna". "La domanda che ci poniamo oggi - ha aggiunto - è se si sia avverato quel miracolo che qualcuno diceva: dopo questa tragedia, la sicurezza sul lavoro sarà molto più tutelata. In questi giorni mi sto facendo una domanda: stiamo tornando agli anni '70, in cui un procuratore generale della Cassazione, nel suo discorso inaugurale disse: "Gli infortuni sul lavoro sono una fatalità"". 

"Bisogna fare funzionare organi di vigilanza" 

"Ogni giorno - prosegue Guariniello - ci sono infortuni nelle fabbriche, cantieri e scuole lavoro, dove muoiono ragazzi di 18 anni. Dato che non dobbiamo mai rassegnarci, bisogna porsi ma soprattutto porre delle domande. Io sto chiedendo al parlamento di oggi ciò che chiedevo a quello di ieri: in primis bisogna fare funzionare bene tutti gli organi di vigilanza. Bisogna poi cambiare alcune norme dello stesso codice penale".

"Serve Procura nazionale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro" 

"Il processo Thyssen - prosegue l'ex pm - si è salvato dalla prescrizione perché le indagini sono state fatte in due mesi e mezzo. I pm del caso non erano più bravi degli altri, ma erano specializzati: lavoravano sul tema della sicurezza del lavoro da anni. Quindi domando al Parlamento: vogliamo deciderci a fare una Procura nazionale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro specializzata e con competenze estese?".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium