/ Eventi

Eventi | 22 febbraio 2023, 19:30

Addio alle scale mobili e nuovo look per la scalinata tra centro storico e Castello di Rivoli [VIDEO E FOTO]

Il sindaco Tragaioli: “Investimento di 600 mila euro. Lavori entro un anno”

passerella castello di rivoli

Dal centro storico al Castello di Rivoli con una “nuova” passerella senza scale mobili

Dal borgo vecchio fino al Castello di Rivoli lungo una scalinata e una passerella, senza più scale mobili. Un progetto che come spiega il sindaco Andrea Tragaioli con ogni probabilità inizierà a diventare realtà nel giro di un anno.

Il problema delle scale mobili spesso ferme

La Risalita non molta amata da una buona fetta di popolazione, è stata dotata di scale mobili, spesso tuttavia guaste. “Abbiamo avuto una serie di fermi per cui forse non era il caso di attuarla in origini” spiega il primo cittadino. Il primo stop risale all’autunno 2014, poi di nuovo nel 2017 quando l'impianto si fermò nuovamente per non ripartire più. Con il nuovo progetto della città di Rivoli, si dirà addio alle scale mobili e si avrà un nuovo look dell’intera passeggiata.

"Progetto ambizioso per migliorare la Città"

“Un progetto ambizioso per il semplice fatto che si pone fine alla questione della risalita meccanizzata, per cui il 60% dei cittadini, ovvero 8 mila persone, avevano votato per non farla. Ora, toglieremo via le scale mobili, metteremo rampe fisse, una scalinata in muratura rivestita in pietra e una passerella museale creando un ricongiungimento tra la parte passa e alta della città”, ha aggiunto il sindaco.

Tragaioli: "Investimento di 600 mila euro"

Una risalita che in totale era costata 2 milioni e 800 mila euro, provenienti da fondi europeo, ma la manutenzione ha visto comunque grandi impegni a livello di bilancio. “Si è deciso con 600 mila euro di fare un intervento e risparmiare gli altri 200 mila euro per altre attività di sicurezza”.

Una scalinata che sarà aperta a tutti i cittadini che vogliono godere del panorama sulla città, ma anche ai turisti che intendono visitare il museo del Castello di arte Contemporanea.

Inizio dei lavori previsto entro dodici mesi

Tutti i progetti sono stati approvati, prossimamente si andrà in appalto, tempo un anno circa e i lavori partiranno” conferma il sindaco.

Un modo per promuovere la mobilità dolce e che collegherà il centro storico direttamente con il Castello di Rivoli” spiega la direttrice del Museo di Arte Contemporanea, Carolyn Christov-Bakargiev.

Per raggiungere il museo lo si potrà fare passando dai parcheggi, ma anche salendo attraverso il borgo vecchio, fermandosi a prendere un caffè e utilizzando questa risalita con scale normali che diventa una bellissima passeggiata”.

Chiara Gallo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium