ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 15 aprile 2023, 10:53

Teatro, la città si trasforma in un palcoscenico diffuso: il Fringe Festival torna con 26 spettacoli [VIDEO]

Artisti e compagnie internazionali, 15 spazi "non convenzionali", due eventi itineranti (uno in bicicletta), 165 repliche, 7 prime nazionali e 12 eventi speciali. E un'App per orientarsi nel programma. Dal 12 al 18 maggio

Teatro, la città si trasforma in un palcoscenico diffuso: il Fringe Festival torna con 26 spettacoli [VIDEO]

Monologhi, commedie, stand up, concerti, eventi off, talk, parate e spettacoli itineranti: al Torino Fringe Festival le grandi protagoniste sono le arti performative ma mancano...i teatri. Niente paura però, la caratteristica di questo evento straordinario è esattamente questo: portare il teatro in luoghi non convenzionali o sconosciuti.

Giunto all'undicesima edizione, il Fringe presenta numeri importanti: 26 spettacoli in due settimane (da venerdì 12 a domenica 28 maggio) e 165 repliche, 7 prime nazionali e 12 eventi speciali, 15 spazi "non convenzionali" e due eventi itineranti (uno in bicicletta). In scena artisti italiani ma non solo: quattro sono le compagnie internazionali, tutte selezionate tramite una call for artists che ha attirato più di 600 candidature. Il tema è "Unboxing Pandora", che riprende il mito di Pandora trasformando le paure e le tematiche più attuali in arte e bellezza.

Ad aprire il festival sarà Fire, performance ospitata in una location d'eccezione: la cabina primaria Arbarello, una delle pochissime stazioni elettriche italiane completamente interrate che si trova nel centro di una città (Il mondo di sotto, via Bertola 48/bis, ingresso gratuito su prenotazione, posti limitati).

Quattro spettacoli sono in prima assoluta: Via Senzamore 23 di NEST – Napoli Est Teatro (San Pietro in Vincoli), Sit Down Comedy di Generazione Disagio (Spazio Kairòs), Pene di Fools (Casa Fools) e O Gesù d’amore acceso di Santibriganti Teatro (Bunker).

Dodici gli eventi speciali, tra cui Il campione e la zanzara, lo spettacolo atipico itinerante per attori e pubblico in bicicletta (partenza da via Pisa angolo via Ancona e arrivo al Motovelodromo).

Tra le novità di quest’anno, il Premio Letterario Fringe, in collaborazione con la casa editrice SuiGeneris, destinato alle opere inedite di teatro in italiano o in traduzione. Il Premio prevede la pubblicazione cartacea e in formato ebook del testo con lancio e promozione del libro nelle librerie, online e durante le fiere di settore come il Salone Internazionale del Libro.

Il programma completo è su www.tofringe.it, ma anche sull'altra grande novità diell'edizione 2023: la App app.tofringe.it, dove consultare le informazioni su programma, tickets, promozioni, calendario, mappa e iniziative varie. Il tutto con un semplice clic.

"Anche quest'anno il Fringe Festival invaderà la città portando il teatro in luoghi non convenzionali e nel quotidiano delle persone", spiega la direttrice Cecilia Bozzolini. "La ricchezza e la varietà delle proposte artistiche sono, da sempre, tratti caratterizzanti dell’iniziativa. Negli anni abbiamo investito risorse ed energie per accorciare la distanza tra il teatro e il pubblico, cercando di arrivare lì dove solitamente la cultura non arriva. Abbiamo anche creato reti per sostenere tutto il settore dello spettacolo dal vivo". Qui di seguito il video con l'intervista completa:

Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium