/ Politica

Politica | 08 dicembre 2023, 13:18

Rossi e Gallo (PD) attaccano: "Cirio e Meloni, nulla di nuovo"

I due esponenti dem: "Solo una operazione di comunicazione con i soldi dell'Europa"

Rossi e Gallo (PD) attaccano: "Cirio e Meloni, nulla di nuovo"

“Una grande operazione di comunicazione ma nulla di nuovo. Da sempre esistono gli accordi tra Regione e Governo per l'utilizzo dei Fondi europei  per lo Sviluppo e la Coesione (FSC). Una buona messa in scena per la quale Cirio e Meloni non potevano scegliere una location migliore di un teatro". Così commentano Il presidente del gruppo del PD in Consiglio regionale Raffaele Gallo e il consigliere regionale e segretario del Pd Piemonte Domenico Rossi.

“In concreto non c’è nulla di nuovo, così come non sono nuove le 2000 assunzioni che vengono ribadite da mesi in tutte le conferenze stampa, continuamente annunciate, ma non ancora attuate. Dovevano essere 2000 in 18 mesi, ma sono solo 170 dopo i primi sei mesi – proseguono i dem - . Se e quando lo saranno, non copriranno il gap negativo di questi anni di governo di destra”.

“La realtà è che sui grandi temi, per i quali il governo Meloni deve decidere con risorse proprie, il Piemonte rimane a bocca asciutta – sottolineano Gallo e Rossi - . Nessun intervento sul disavanzo di 350 milioni legato al Covid e meno risorse per la sanità nei prossimi tre anni. Si fa comunicazione con i soldi dell'Europa che la loro coalizione, Lega in testa, vorrebbe indebolire. Se vogliono davvero fare un patto sulla sanità devono fare due cose: il governo finanzi con almeno il 7,5% del PIL il sistema sanitario e Cirio proceda a un piano straordinario vero di assunzioni. Cirio potrebbe anche sbloccare almeno uno dei tanti ospedali annunciati in questi anni”.

“Martedì chiederemo una discussione in aula e approfondimenti nelle commissioni competenti per approfondire progetti, tempi e modalità di realizzazione, con un focus sul tema delle assunzioni che non si capisce come possano essere portate avanti con fondi che per natura sono straordinari” hanno concluso.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium