/ Politica

Politica | 11 marzo 2024, 15:27

San Luigi di Orbassano, Canalis e Di Salvo (PD): "No a privatizzazioni sottotraccia"

"La cucina interna dell’ospedale eroga pasti di prim’ordine, ma non riceve investimenti di riqualificazione da molti anni, nè sulle attrezzature nè sulla struttura"

San Luigi di Orbassano, Canalis e Di Salvo (PD): "No a privatizzazioni sottotraccia"

"Noam Chomsky teorizza che la strategia tipica delle privatizzazioni è togliere i fondi, assicurarsi che le cose non funzionino e spianare così la strada per consegnare il servizio ai privati.

Sembra che al San Luigi di Orbassano stia accadendo qualcosa del genere.

La cucina interna dell’ospedale eroga pasti di prim’ordine, che sono parte integrante della cura per i pazienti, ma non riceve investimenti di riqualificazione da molti anni, nè sulle attrezzature nè sulla struttura.

Non stupisce quindi che qualche settimana fa i NAS abbiano riscontrato delle anomalie, peraltro facilmente superabili con somme non cospicue.

Quello che però sembra mancare, a giudicare dalle parole pronunciate in consiglio regionale dall’assessore Icardi la scorsa settimana, è la volontà politica della giunta Cirio di preservare il servizio interno all’ospedale.

Mancano scadenze e dettagli sugli investimenti che si intendono fare.

Un altro esempio delle privatizzazioni surrettizie e sotto traccia a cui ci ha abituato questa Giunta?

Noi diciamo no e chiediamo il pronto ripristino della cucina interna" così Monica Canalis, consigliera regionale PD e Luca Di Salvo, capogruppo PD consiglio comunale di Orbassano. 


comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium