ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 16 aprile 2024, 19:43

Sfida a colpi di cocktail e di piatti in abbinamento a Frossasco [FOTO]

Al Cfiq a si sono confrontate squadre di professionisti e studenti del Pinerolese e non solo

I partecipanti

I partecipanti

A spuntarla sono stati i ‘Gringos’ con la loro atmosfera messicana. Sui ‘Flintstones’ che hanno riscoperto quello che per loro è l’antenato dei cocktail. Oggi a Frossasco è andata in scena la prima edizione di ‘Mix’N’Play’, nei locali del Cfiq. La competizione, promossa da Abi Professional, “è un gioco che non vuol essere un gioco, ma per la sua atmosfera è diverso da altri concorsi” spiega Marina Milan, barlady di fama nazionale affiancata nell’organizzazione da Noemi Desirée Amato, titolare di El Cantinero di Pinerolo, e Patrizia Pilotto, insegnante al Cfiq.

La sfida è stata introdotta da Greta Braida, direttrice della struttura, e presentata da Luca Nota della Publieco. In giuria Giacomo Tillino di Albergian, il giornalista de l’Eco del Chisone Maurizio Agliodo, Livia Chiriotti, direttore editoriale della rivista “Pasticceria Internazionale” di Chiriotti Editore e Marco Bertello di Piazzapinerolese.it.

I giurati hanno dovuto valutare il gusto, l’estetica, l’originalità e la spiegazione di un cocktail analcolico, di un cocktail alcolico e di un side (il piattino di accompagnamento).

Ogni formazione, infatti, era composta da 3 persone, che si occupavano di una preparazione ciascuno, accompagnati da una colonna sonora. I primi a esibirsi sono stati i ‘The Hottest’, rappresentati da un peperoncino, che è la loro passione. Tre giovani della scuola alberghiera di Chatillon: Emile Neyroz, Giuseppe Cosso e Simone Cosentino.

A seguire è toccato agli ‘1+1 fa 3’ composti da Marta Castellazzo (Mon Bijou Cafè, Pinerolo), Daniele Schillaci (Buffet della Stazione, Torre Pellice) e Mattia Porrati (Antica Pasticceria Castino, Pinerolo), accompagnati da Elena Sofia Vottero (Mon Bijou Cafè).

Dopo si è passati all’atmosfera ‘messicaneggiante’ dei ‘Gringos’: Daniele Ferro (Parlapà, Giaveno) Lido Lenzi (Svolta, Pinerolo) e Gabriele Fornasier (Favola, Avigliana).

I quarti sono stati i ‘Bistrot 15’: Giorgia Cavaliere (Bistrot, Pinerolo), Allasia Gabriele (Open bar Hqd, Pinerolo) e Davide Pons (Coffe and Cigarettes, Pinerolo).

Penultimi i ‘Non arrendersi mai’, con studenti del Cfiq impegnati in locali: Nicole Elisabetta Stella (Bar Cavour, None), Asya Giordan (Zero0121, Bivio Frossasco) e Mirco Tron (Caffè del chiosco, Pinerolo).

Infine è toccato ai ‘The Flintstones’ da Biella: Roberto Pellerei, Davide Benvenuto e Simona Trivellini.

La classifica finale li ha visti secondi, dietro ai ‘Gringos’ e davanti a ‘1+1 fa 3’. Non sono mancate però due esibizioni fuori concorso, con una rappresentanza dei locali di via Trento – ‘Let It Be’, composta da Tarcisiu Gabriel Lorent (El Cantinero Again, Pinerolo) e Lorenzo Rota e Alexa Villano (Lennon Pub, Pinerolo), e ‘A volte ritornano’ che ha messo insieme l’esperienza nella mixologia di Guido Mazzetti e Mauro Solera e di Michela Cozza nel flambé.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium