/ Moncalieri

Moncalieri | 19 maggio 2024, 07:10

A Moncalieri il lavoro trova casa: ci sono 1821 nuovi occupati, soprattutto tra i giovani

I dati del 2023 forniti dal Centro per l’Impiego in occasione della manifestazione MoncalierilavORA. Nota dolente la maggior parte dei contratti sono a tempo determinato

A Moncalieri il lavoro trova casa: ci sono 1821 nuovi occupati, soprattutto tra i giovani

A Moncalieri il lavoro trova casa: ci sono 1821 nuovi occupati, soprattutto tra i giovani

Se in Italia la tendenza dell'ultimo anno ha visto una crescita del numero degli occupati, anche l’area di Moncalieri (e Carmagnola) registra numeri positivi sul fronte lavoro, con 1821 posti in più. A testimoniarlo la ricerca condotta da Agenzia Piemonte Lavoro, resa nota in occasione dell’evento "MoncalieriLavORA" andato in scena nei giorni scorsi.

Saldo positivo per 1821 unità

I numeri rendono l'idea più di qualsiasi altro discorso: l’area afferente al Centro per l’impiego di Moncalieri e Carmagnola riporta un saldo positivo tra attivazioni e cessazioni di contratti da lavoro dipendente (+1821). Le persone assunte sono 21.816, di cui 9.847 donne a fronte di 11.969 uomini. Saldo positivo che vale per tutte le categorie.

Contratti (soprattutto) a tempo determinato

Unico neo: anche se l’occupazione è cresciuta e si sono creati più posti di lavoro, rispetto al 2022 le attivazioni nel 2023 hanno registrato una diminuzione dell’1%. Per quanto riguarda le tipologie contrattuali il tempo determinato si conferma la modalità di assunzione più utilizzata, con una percentuale dei rapporti a termine di durata pari o superiore a 30 giorni che rappresenta più di un terzo del totale (36,1%).

I numeri di apprendistato e part time

Il contratto a tempo indeterminato, in generale  registra valori più contenuti (15,7%), particolarmente concentrati per le qualifiche più alte. Buono l’impiego dell’apprendistato nella fascia età 15-29 anni (13,3% dei contratti). Il part time riguarda in prevalenza le donne (38%) e viene applicato soprattutto nel settore alberghi e ristorazione (68%), ma anche nel commercio (49%), mentre vale solo il 7% nell'agricoltura.

Cresce l'occupazione giovanile

Da un confronto tra l’anno 2022 e il 2023, si osserva la crescita e il consolidamento dell’occupazione giovanile (15-29 anni). Infatti qui si registra un aumento pari al 7,7%. Segnale positivo anche sul fronte dell’occupazione femminile, per cui si segnala una crescita pari al 3%, così come per i lavoratori stranieri, che registrano un + 4,1%.

Un tallone d'Achille riguarda invece la crescita dei disoccupati amministrativi con un titolo di studio elevato, soprattutto tra le donne, un dato testimoniato dal fatto che le persone iscritte al centro per l’impiego in cerca di lavoro alla fine dello scorso anno erano 3.615, per la maggior parte di sesso femminile.

Files:
 Moncalieri Lavora 2024 (54 kB)

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium