/ Cronaca

Cronaca | 29 maggio 2024, 10:20

Droga nascosta tra gli scaffali e nel tubo di patatine: sospesa la licenza di un minimarket di Parella

Chiuso anche l'esercizio commerciale: sorpreso un cliente a fumare hashish

droga

Chiuso anche l'esercizio commerciale: sorpreso un cliente a fumare hashish

Sospesa per 15 giorni dal Questore di Torino la licenza di un  minimarket di Parella, con la contestuale chiusura dell’esercizio dal 28 maggio.  

Cliente fumava hashish

Lo scorso 8 maggio, durante un controllo serale del territorio, gli agenti del Commissariato San Donato hanno notato dentro l'attività un cliente che stava scaldando con l’accendino una sostanza, poi risultata essere hashish, celata tra le mani. Per quest'ultimo è scattata una multa.

Droga nel tubo di patatine

Il titolare del minimarket appariva agitato durante il controllo: in particolare continuava a guardare lo scaffale che stava sistemando. Qui gli agenti hanno notato scorgevano un sacchetto con della sostanza polverosa bianca all’interno.

A seguito di perquisizione sono stati rinvenuti: cocaina e marijuana, un bilancino di precisione e ingente materiale da confezionamento. Nello specifico, in un tubo di patatine occultato all’interno di un secchio lavapavimenti posto sul retro prima del bagno, sono state trovate 38 inflorescenze di marijuana. Altre sono state individuate in una scatola in cortile: complessivamente sono state rinvenute 885 bustine in plastica simili a quelle collocate nel tubetto di patatine.

Licenza sospesa

 

Nel minimarket erano inoltre presenti dei pregiudicati. Per questo motivo il Questore ha sospeso la licenza per la somministrazione di alimenti e bevande all’interno del bar.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium