/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 10 luglio 2024, 16:54

Le Déluge di Gianluca Jodice apre il Festival di Locarno: le riprese in Piemonte tra il 2022 e il 2023

La troupe ha girato per settimane tra le residenze sabaude: Castello Ducale di Agliè, Reggia di Venaria Reale, Palazzina di Caccia di Stupinigi e Parco di Stupinigi di Nichelino

Le Déluge di Gianluca Jodice apre il Festival di Locarno: le riprese in Piemonte tra il 2022 e il 2023

Sarà “Le Déluge” di Gianluca Jodice - girato in Piemonte per sette settimane tra il 2022 e il 2023 con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte - il film d’apertura del 77esimo Festival di Locarno.

La storia degli ultimi giorni di Luigi XVI, Maria Antonietta e i loro figli nel 1792. “Le Déluge” è una coproduzione Italia – Francia realizzata in Piemonte nei luoghi delle Residenze Sabaude, presso il Castello Ducale di Agliè, la Reggia di Venaria Reale, la Palazzina di Caccia di Stupinigi e il Parco di Stupinigi di Nichelino, comuni coinvolti grazie alla Rete regionale della Fondazione.

Nel cast di  “Le Déluge” figurano Guillaume Canet e Mélanie Laurent nei panni di Luigi XVI e Maria Antonietta, ma anche Aurore Broutin, Hugo Dillon, Tom Hudson, Roxane Duran, Anouk Darwin Homewood, Vidal Arzoni e Fabrizio Rongione. Le due star francesi protagoniste del film, Mélanie Laurent e Guillaume Canet, riceveranno quest’anno l’Excellence Award Davide Campari.

Il lungometraggio sarà proiettato il 7 agosto nella sezione Piazza Grande, l’anima di Locarno.

 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium