/ Cronaca

Cronaca | 29 maggio 2019, 19:57

L'ex Clarke di Beautiful a processo a Torino per maltrattamenti in famiglia: "Sono innocente"

Così si difende l'attore americano Daniel Joseph McVicar dalle accuse della seconda moglie

L'ex Clarke di Beautiful a processo a Torino per maltrattamenti in famiglia: "Sono innocente"

Chi ha seguito per anni Beautiful, la soap forse più famosa del mondo, si ricorda bene il personaggio di Clarke Garrison. Oggi, mercoledì 29 maggio, per l'attore americano è iniziato a Torino (dove risiede da anni) il processo in cui è imputato.

"Nego tutte le accuse mosse a mio carico. Sono innocente. E assolutamente contrario a ogni tipo di violenza". Sono le dichiarazioni di Daniel Joseph McVicar, in occasione dell'apertura del processo in cui è imputato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e violazione degli obblighi di assistenza familiare, stanti le accuse della seconda moglie, insegnante di pattinaggio conosciuta durante la trasmissione 'Notti sul ghiaccio' di RaiUno, da cui si è separato nel 2014.

Secondo la procura Clarke avrebbe tormentato la donna con telefonate, e-mail e messaggi e il 12 aprile 2017 l'avrebbe anche aggredita sotto casa.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium