/ Eventi

Eventi | 25 settembre 2019, 14:58

La Cgil organizza la prima festa della zona sud dei "territori resistenti"

Dal 26 al 28 settembre tre giorni di dibattiti, incontri e musica

La Cgil organizza la prima festa della zona sud dei "territori resistenti"

In questo fine settembre, in tre giornate, la Cgil di Torino organizza una prima Festa della Cgil nella Zona Sud dell’area metropolitana torinese. L'appuntamento è in strada Castello di Mirafiori 346 a Torino.

L’intitolazione non è casuale. Come afferma Marco Prina, responsabile della Cgil Moncalieri, “è la festa dei territori resistenti proprio perché sono questi i territori che più hanno patito la crisi economica in termini di occupazione e reddito in questi dieci anni e perché, nonostante la crisi, sussiste una ricchezza e una vivacità umana in queste comunità delle periferie della grande metropoli che sono una risorsa troppo spesso dimenticata, ma in grado di rilanciare ricerca, invenzione, occupazione, benessere, produzioni intelligenti e servizi utili. In questi tre giorni la Cgil prova a interrogarsi, su questi territori, sul loro futuro, sui servizi sanitari e sulle possibili azioni da intraprendere su un mondo che è già cambiato e che cambia”.

Ovviamente non vi saranno solo dibattiti o work-shop. Ci saranno mostre, libri, proiezioni, una serata con spettacolo teatrale originale sul dramma dell’immigrazione vista dall’interno con la compagnia teatrale torinese Teatrovillaggioindipendente.

Infine, due serate di musica d’autore con Federico Sirianni in Trio e il sabato i Jambalaya 37, torinesi esploratori della jazz-fusion. La festa è anche comunicare, mangiare, bere, leggere, ascoltare e ballare insieme. E’ scoprire gruppi teatrali e musicali di questi territori, che nel loro percorso di ricerca originale e creativo, spesso sono più apprezzati fuori della nostra città se non del nostro paese.

Anche questo è un modo, diverso, per combattere una crisi che non è nostra.

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium