/ Cronaca

Cronaca | 23 marzo 2020, 20:12

Coronavirus, a Nichelino denunciati i titolari di due supermercati che non filtravano gli ingressi

I controlli della Polizia locale proseguiranno nei prossimi giorni: in caso di nuove violazioni, c'è anche il rischio chiusura delle attività

Coronavirus, a Nichelino denunciati i titolari di due supermercati che non filtravano gli ingressi

I controlli della Polizia locale di Nichelino hanno portato alla denuncia dei titolari di due supermercati per inosservanza delle misure legate al decreto sul coronavirus.

Gli agenti hanno rilevato che i due market facevano entrare i clienti senza fare una azione di filtraggio all'ingresso: il risultato era che così che all'interno del locale si formavano facilmente assembramenti, in spregio alla distanza minima prevista e alla necessità di contingentare la presenza delle persone.

Pare che i supermarket in questione avessero già ricevuto dei richiami nella settimana scorsa. Dopo l'ennesimo controllo, che aveva portato alla luce il problema, gli uomini della Municipale di Nichelino hanno deciso di verbalizzare tutto.

I controlli continueranno nei prossimi giorni: c’è anche il rischio della chiusura attività, nel caso la situazione si ripetesse.

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium