/ Cronaca

Cronaca | 10 giugno 2020, 19:58

Alex, il giovane di Collegno che uccise il padre per difendere la madre, sosterrà l'esame di maturità

Il ragazzo (ai domiciliari a casa di un compagno di classe) potrà recarsi all'IS Prever di Pinerolo, per sostenere l'esame di stato

Alex, il giovane di Collegno che uccise il padre per difendere la madre, sosterrà l'esame di maturità

Ora è ufficiale: Alex Pomba, il giovane che lo scorso 30 aprile a Collegno aveva ucciso il padre a coltellate per difendere la madre da un'aggressione, sosterrà l'esame di maturità nella scuola scuola, l'istituto alberghiero di Pinerolo.

Sul caso si era espressa positivamente anche la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina. Il ragazzo si trova agli arresti domiciliari a casa di un compagno di classe, ma potrà recarsi all'IS Prever di Pinerolo, per sostenere l'esame di stato in presenza.

"La scuola, i professori e i suoi compagni sono sempre stati un'isola di serenità ed è giusto che concluda così, insieme a loro, questo cammino - spiega l'avvocato Claudio Strata - Alex ha chiesto che Fabio (l'amico presso cui si trova ai domiciliari, ndr) sia presente come testimone. E viceversa. Anche questo è un bellissimo segnale".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium