/ Politica

Politica | 07 luglio 2020, 15:48

Moncalieri, si dimette il capogruppo di Forza Italia Stefano Zacà

"Questioni personali", la spiegazione ufficiale. Possibile che non abbia condiviso le prime scelte di Pier Bellagamba? Il candidato sindaco del centrodestra getta acqua sul fuoco: "Rispettiamo la sua decisione"

Moncalieri, si dimette il capogruppo di Forza Italia Stefano Zacà

Mentre la campagna elettorale entra nel vivo, scossone all’interno di Forza Italia a Moncalieri, con le dimissioni da capogruppo (ma non da consigliere comunale) di Stefano Zacà.

L'esponente politico, già candidato sindaco per il Pdl alle municipali del 2010, ha spiegato che si è trattato "questioni personale che non si legano a particolari problematiche con il partito”. A poco più di due mesi dal voto d'autunno e a meno di una settimana dalla investitura ufficiale di Pier Bellagamba come candidato per il centrodestra, i tempi di questa scelta lasciano però più di un dubbio.

C’è stata forse maretta sulla composizione delle liste? Zacà ha negato con forza: “Assolutamente no. Ogni tanto bisogna prendersi del tempo per le proprie cose”. E a gettare acqua sul fuoco ci ha pensato, con il suo stile calmo e riflessivo, anche Bellagamba: "Zacà avrà fatto le sue considerazioni, solo chi è nel partito e ha vissuto l’esperienza da dentro sa il perché".

"Rispettiamo questa decisione e non leggiamoci dietro chissà quali motivazioni", ha concluso il candidato sindaco del centrodestra a Moncalieri.

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium