/ Cronaca

Cronaca | 30 novembre 2020, 08:14

Covid, le minoranze di Brandizzo chiedono la proroga del pagamento della tassa rifiuti

"Le condizioni economiche di molti cittadini sono peggiorate"

Covid, le minoranze di Brandizzo chiedono la proroga del pagamento della tassa rifiuti

I gruppi di minoranza di Brandizzo chiedono a gran voce di posticipare al 16 dicembre la scadenza del pagamento della tassa sui rifiuti Tari. “Gli avvisi di pagamento stanno pervenendo al domicilio di tutti i nostri concittadini solo in questi giorni e la data di scadenza per il pagamento è il 2 dicembre 2020 - esordiscono Giuseppe Deluca e Antonella Multari, consiglieri comunali del gruppo consiliare Alternativa Civica, e Marco Volpatto e Monica Durante, del gruppo consiliare PD per Brandizzo -. Inoltre il pagamento della Tassa Rifiuti può essere effettuato, esclusivamente attraverso il modello F24 precompilato, presso gli sportelli bancari, gli uffici delle Poste Italiane, ovvero tramite i sistemi di pagamento on-line”.

Le condizioni economiche di molti cittadini - continuano - sono peggiorate, anche a causa dell'inserimento della Regione Piemonte in zona rossa e della proroga della Cassa Integrazione, per cui tutti i pagamenti sono programmati dalle famiglie ove possibile in anticipo”.

 “Ai cittadini - precisano i consiglieri di Alternativa Civica e Pd per Brandizzo - deve essere garantita anche la possibilità di effettuare le eventuali verifiche sui pagamenti e tale verifica è comunque materialmente impossibile, atteso che gli avvisi di pagamento sono pervenuti solo in questi giorni e l'Ufficio Tributi del Comune di Brandizzo non è liberamente accessibile causa COVID”.

a.g.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium