/ Cronaca

Cronaca | 07 aprile 2021, 18:22

Santa Rita, anziano ucciso a coltellate in casa in via Tripoli: i vicini hanno sentito urlare

L'uomo, 91 anni, è stato colpito almeno 4 volte con un coltello da cucina. Fatale un colpo alla nuca. Non era sposato e viveva da solo. I carabinieri hanno trovato la casa in ordine. Ci sarebbe un sospettato, ripreso da una telecamera della zona

Santa Rita, anziano ucciso a coltellate in casa in via Tripoli: i vicini hanno sentito urlare

Viveva da solo e non aveva moglie e figli il 91enne Vincenzo R., trovato morto oggi pomeriggio, intorno alle 16.40, nella sua abitazione di via Tripoli 4, a Torino.

A uccidere l'anziano sarebbe stato un fendente alla nuca, ma dai primi rilievi le coltellate inferte dall'assassino sarebbero state almeno quattro. L'arma utilizzata è un coltello da cucina. Ad allertare i carabinieri sono stati i vicini di casa, che hanno riferito di avere udito delle urla provenire dal quinto piano dell’abitazione della vittima.

I militari del Nucleo investigativo del Comando di Torino, insieme al medico legale, hanno eseguito il sopralluogo all'interno dell’abitazione, trovata in perfetto ordine e con la porta chiusa. Stanno invece ancora analizzando le immagini delle telecamere della zona. Una di queste avrebbe ripreso un uomo con mascherina allontanarsi in fretta dal quartiere. Sarebbe lui, al momento, l'unico sospettato.

I primi rilievi esterni sul cadavere hanno evidenziato le 4 coltellate inferte sul corpo della vittima, delle quali una alla nuca, con il coltello da cucina ancora lì conficcato. Sarà però l'autopsia disposta dalla procura di Torino a consentire di verificare in dettaglio tutte le ferite.

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium