/ Cronaca

Cronaca | 13 agosto 2021, 11:00

Hanon rinuncia a chiedere il green pass in mensa, i sindacati ritirano lo sciopero

La decisione dell'azienda cancella di fatto la mobilitazione prevista per oggi da parte dei lavoratori. Ora tutti potranno accedere alla mensa indistintamente, senza dover dimostrare l'avvenuta vaccinazione anti-Covid

Hanon rinuncia a chiedere il green pass in mensa, i sindacati ritirano lo sciopero

Questa mattina la direzione aziendale della Hanon System di Campiglione Fenile ha comunicato alle rsu interne il ritiro immediato del provvedimento di esclusione dei lavoratori dalla mensa senza Green Pass. Da oggi, dunque, tutti potranno entrare senza distinzione alcuna.

Dopo questa "vittoria" sindacale, le rsu con Fim Cisl-Fiom Cgil e Uilm hanno comunicato "il ritiro dello sciopero indetto per oggi".

Ieri era arrivato l'annuncio di due ore di sciopero per venerdì 13 (ora annullate), con uscita anticipata su tutti i turni, proclamato dalla Cgil-Cisl-Uil e rsu per protestare contro l'annuncio dell'azienda, specializzata in componenti elettronici, di consentire l'accesso alla mensa solo ai dipendenti in possesso di Green Pass [LEGGI QUI].

"Le mense possono continuare a erogare il servizio normale per tutti i dipendenti rispettando le misure di prevenzione definite con i Protocolli covid, già in atto da mesi nei luoghi di lavoro e nelle mense", ha commentato la Fiom Cgil. "Eventuali ulteriori misure sanitarie possono essere disposte solo dalla legge e certo non affidate a decisioni aziendali".

 

Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium