Elezioni comune di Torino

 / Cronaca

Cronaca | 15 settembre 2021, 07:12

Il bike sharing sbarca a Porta Palazzo grazie alla Portineria di Comunità

Il progetto della Rete Italiana di Cultura Popolare punta sulla mobilità attiva recuperando e sistemando vecchie biciclette donate dai residenti; inaugurazione con pedalata per il quartiere

Il bike sharing sbarca a Porta Palazzo grazie alla Portineria di Comunità

Nostalgici del bike sharing in città? La Rete Italiana di Cultura Popolare ha quello che fa per voi: grazie al progetto della Portineria di Comunità di Porta Palazzo, infatti, l'associazione ha annunciato l'imminente arrivo del proprio servizio di noleggio biciclette in condivisione. L'inaugurazione simbolica è avvenuta ieri pomeriggio con una pedalata collettiva in giro per il quartiere.

Bici donate dai residenti e sistemate

L'iniziativa ha un grande valore sociale perché le bici, che verranno messe a disposizione della cittadinanza gratuitamente attraverso un servizio di prenotazione, sono state donate dai residenti e poi recuperate e sistemate dai volontari della Rete. Attraverso una raccolta fondi in collaborazione con Bike Pride, inoltre, è stato possibile acquistare altri mezzi destinati al centro diurno per donne e bambini in difficoltà gestito dal Gruppo Abele in via Pacini (Barriera di Milano) con l'obiettivo di facilitare la loro autonomia e indipendenza.

Tutto questo in un collegamento ideale con le donne afghane tornate nell'incubo del regime talebano. In chiusura di giornata, infatti, sono andate in scena alcune letture tratte dal libro di Gabriele Clima 'I fiori di Kabul'.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium