/ Cronaca

Cronaca | 01 ottobre 2021, 14:46

Guerriglia urbana a Torino, due giovani rinviati a giudizio per devastazione

Il 26 ottobre 2020 furono tra i protagonisti che misero a ferro e fuoco il centro durante una manifestazione contro la 'zona rossa'

foto di repertorio del 26 ottobre 2020

Guerriglia urbana a Torino, due giovani rinviati a giudizio per devastazione

Sono stati rinviati a giudizio due dei giovani imputati per l'assalto ai negozi del centro di Torino, nella sera del 26 ottobre 2020, in occasione di una manifestazione di piazza contro le misure del governo in materia di 'zona rossa' ed emergenza sanitaria.

L'accusa è di devastazione e saccheggio. Il processo si aprirà in tribunale il 5 maggio 2022. Un'altra ventina di imputati sarà giudicata nelle prossime settimane con il rito abbreviato.

La procura ha insistito sul reato di devastazione anche se, durante le indagini preliminari, il gip si era pronunciato a favore per le ipotesi meno gravi come furto e danneggiamento.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium