/ Cronaca

Cronaca | 25 novembre 2021, 19:53

Aurora inaugura 2 nuove panchine rosse: un no multiculturale alla violenza sulle donne in 9 lingue

L'intervento è stato realizzato ai Giardini Alimonda da ARQA, Associazione Islamica delle Alpi, Associazione Italo-Cinese Zhi-Song e ACFIL in collaborazione con l'artista Alessandro Rivoir

Aurora inaugura 2 nuove panchine rosse: un no multiculturale alla violenza sulle donne in 9 lingue

Due nuove panchine rosse per ribadire, con forza, no alla violenza sulle donne. Ad arricchire il nuovo intervento realizzato ai Giardini Alimonda, nel quartiere Aurora, è il fatto che su quelle stesse panchine il no sia diventato multiculturale attraverso una scritta tradotta in ben 9 lingue grazie alla collaborazione tra l'artista Alessandro RivoirARQA Associazione per la Riqualificazione del Quartiere AuroraAssociazione Islamica della AlpiAssociazione Italo-Cinese Zhi-Song, ACFIL Associazione Culturale Filippina del Piemonte e lo sponsor Brico Center di via Cigna.

La vicinanza delle istituzioni

L'inaugurazione è avvenuta questo pomeriggio in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne: “Sono felice - ha dichiarato l'assessora a periferie, istruzione e giovani Carlotta Salerno – di questo risultato: il lavoro che ho intenzione di fare su questo e altri territori è intenso e passerà da interventi strutturali senza tralasciare quelli culturali. Il tutto non potrà prescindere dalla collaborazione con le associazioni e le comunità presenti sul territorio, che rappresentano una risorsa meravigliosa per quello che mettono a disposizione e per come animano il giardino educando i più giovani a vivere insieme”.

Alla cerimonia hanno partecipato anche i rappresentanti della Circoscrizione 7: “Da cinque anni – ha sottolineato il presidente Luca Deri promuoviamo moltissime iniziative contro la violenza sulle donne e le diverse modalità in cui si manifesta: non solo femminicidio ma anche bullismo e pressione psicologica; l'obiettivo è soprattutto quello di far prendere coscienza agli uomini di questa gravissima situazione”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium