/ Eventi

Eventi | 07 dicembre 2021, 14:20

Un "Percorso di Luci" dai giardini Sambuy a Palazzo Reale accende da domani il Natale di Torino

Torino rinuncia al Capodanno in piazza . Carretta: "Chiediamo ai torinesi di guardare verso il cielo con fiducia in noi"

albero di natale - foto d'archivio

Un "Percorso di Luci" dai giardini Sambuy a Palazzo Reale accende da domani il Natale di Torino

Un "Percorso di Luci", che partendo dai giardini Sambuy e percorrendo via Roma arriverà a Palazzo Reale: è questa la novità assoluta del calendario di eventi di Torino per le festività natalizie. "Abbiamo chiamato le iniziative di quest'anno", ha spiegato il sindaco Stefano Lo Russo, illustrando questa mattina le manifestazioni - "Natale di Luce" per mandare un messaggio, a maggior ragione ora dopo questo buio connesso alla pandemia: "la luce simboleggia la rinascita e la ripartenza".

Alle 17 inaugurazione dei giardini Sambuy pieni di migliaia di luci

Ad aprire il percorso che porterà fino al 6 gennaio è l'inaugurazione, prevista domani alle 17, dell'illuminazione scenografica dei giardini Sambuy di piazza Carlo Felice dove migliaia di luci a LED scintillanti bianche e colorate decoreranno gli alberi, la fontana e il chiosco liberty. A illuminare la facciata di Palazzo Reale sarà invece un video mapping ispirato ai simboli del Natale, che coinvolgerà anche le statue dell'artista Fabio Viale presenti in piazzetta Reale. 

Domani alle 18.30 accensione albero piazza Vittorio 

A seguire alle 18.30 verrà acceso l'albero di Natale di piazza Vittorio, al centro in questi giorni di numerose polemiche. "Lo spazio di manovra di quest'anno - ha replicato il primo cittadino - è stato ristretto, anche per obblighi contrattuali che abbiamo ereditato: per il futuro verranno studiate nuove iniziative di valorizzazione della nostra città". 

Al Borgo Medievale il presepe di Luzzati 

All'Immacolata sarà protagonista anche il Borgo Medievale: alle 15 verrà inaugurato il presepe di Luzzati, mentre Stefano Cavanna lo trasformerà in un villaggio incantato grazie alla magia delle fiabe di Natale. Le antiche chiese di Torino accoglieranno invece una serie di concerti il 10, 23 e 30 dicembre con musiche di pive e cornamuse, fino ai tradizionali repertori di Bach e Beethoven.

Magia in piazza Vittorio 

In piazza Vittorio i weekend prima di Natale, 11 e 12 e 18 e 19 dicembre, andranno in scena spettacoli di magia: inaugurazione speciale domani con le grandi illusioni di Alberto Giorgi & Laura.

Carretta: "A Capodanno i torinesi guardino il cielo" 

Sul Capodanno l'amministrazione ha annunciato di rinunciare ad eventi di piazza, ma è prevista una novità su cui è stato mantenuto il massimo riserbo. "Per il 31 notte - ha spiegato l'assessore ai Grandi Eventi Mimmo Carretta - stiamo mettendo a punto alcuni dettagli tecnici: chiediamo ai torinesi di guardare verso il cielo con fiducia in noi. L'effetto sorpresa spero serva a rendere l'inizio dell'anno positivo".

"Voglio ricordare - ha aggiunto il sindaco - che siamo ancora in pandemia, che non è stata superata: qualsiasi iniziativa dovrà essere compatibile con l'emergenza sanitaria. Sarebbe folle un sindaco che impone mascherine e poi organizza un evento che porta assembramenti: non sono previsti quindi eventi di piazza, né iniziative che favoriscano assembramenti".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium