/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 07 maggio 2022, 19:33

Sicurezza tra i banchi, alleanza tra Vigili del fuoco, Ordine Ingegneri e ufficio scolastico regionale

Oltre alle normali lezioni, i ragazzi degli istituti professionali potranno ottenere l’abilitazione di “tecnico manutentore qualificato antincendio”, spendibile immediatamente nel mondo del lavoro

foto d'archivio

La sicurezza nelle scuole diventa anche un titolo di studio

Non solo le normali materie. A lezione, i ragazzi potranno anche apprendere quelle conoscenze necessarie per ottenere l’abilitazione di “tecnico manutentore qualificato antincendio”, immediatamente spendibile nel mondo del lavoro. È questo il frutto della collaborazione tra l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte – Ambito di Torino, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino per la promozione della cultura della sicurezza e della salute negli ambienti  scolastici.

Coinvolti Galilei Ferrari, Plana e Romolo Zerboni

In particolare, questa iniziativa trova spazio grazie all’interazione con la Rete di scuole (IIS Galilei Ferrari, Plana e Romolo Zerboni di Torino) e viene scritta nero su bianco con l’intesa sottoscritta tra le quattro realtà coinvolte. Una legge del 2021 individua infatti tra i soggetti formatori dei corsi per tecnici manutentori qualificati gli istituti nei confronti dei propri studenti, con possibilità anche di essere sede di formazione e di esame se in possesso dei requisiti previsti dalla medesima 

nota; dal recente accordo di rete tra istituzioni scolastiche per l’erogazione dei percorsi di abilitazione di tecnico manutentore qualificato antincendio. Dall’intesa tra USR Piemonte – Ambito di Torino e Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, finalizzata ad attuare progetti ed eventi volti ad accrescere il livello professionale degli studenti, dei docenti e dei professionisti in relazione alle 

tematiche dell’ingegneria, tra le quali quelle della sicurezza sul lavoro e della prevenzione incendi.

Chi fa che cosa, per i ragazzi

Nello specifico, l’Ufficio scolastico regionale si impegnerà nel supportare e promuovere i percorsi formativi organizzati dalla Rete di scuole per studenti e personale della scuola. Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino sarà impegnato nel diffondere la cultura della prevenzione incendi, lotta antincendio e 

gestione delle emergenze; l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino a erogare docenze per la formazione di docenti dei corsi antincendio e di tecnici manutentori e a ricoprire il ruolo d’intermediazione con le aziende per la presentazione del progetto e l’eventuale coinvolgimento diretto quali fornitori dei kit per la parte pratica del corso rivolto ai tecnici manutentori. La Rete di 

scuole si concentrerà invece nella programmazione delle discipline tecniche del quarto e quinto anno, finalizzata all’ottenimento dell’abilitazione di tecnico manutentore qualificato antincendio, nell’erogazione di moduli didattici e percorsi formativi specifici con relativa certificazione e nella formazione in tali campi del personale docente e tecnico; nell’uso di tale programmazione in funzione 

orientativa per gli studenti della scuola secondaria di primo grado.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium