/ Attualità

Attualità | 23 settembre 2022, 23:58

“No Borders for art and music”: Musica e arte in una serata a sostegno di Medici Senza Frontiere

Giovedì 29 settembre alle ore 19.30, presso l’Off Topic di Torino, in via Pallavicino

foto d'archivio

“No Borders for art and music”: Musica e arte in una serata a sostegno di Medici Senza Frontiere

Arte, musica dal vivo, fotografia e cibo, tutto in una serata dedicata a MSF. L’appuntamento è giovedì 29 settembre a partire dalle 19.30 presso l’Off Topic di Torino, in via Pallavicino, 35.

La serata avrà inizio con il dj-set dei Rock What? per accompagnare l’aperitivo durante il quale sarà possibile visitare una piccola esposizione di disegni, fotografie e altre opere, realizzata dagli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Cuneo. L’evento proseguirà con il concerto degli stessi Rock What?, un gruppo composto da alcuni amici con una grande passione per la musica, ma anche molto sensibili a tematiche sociali.

“Questo evento è rimasto in attesa circa due anni” spiegano i volontari del Gruppo MSF di Torino. “Era quasi tutto pronto quando è iniziata la pandemia che ci ha costretti a sospendere l’organizzazione. E, anche se durante il lockdown i Rock What? hanno realizzato, sempre in favore di MSF, un concerto alternativo online, essere finalmente tutti in presenza è un messaggio di ritorno alle abitudini molto importante”.

volontari del Gruppo MSF di Torino saranno presenti con un desk informativo per raccontare e approfondire le attività e i progetti di MSF nel mondo, con un focus particolare sulla campagna di accesso alle cure e ai farmaci essenziali. Iniziata nel 1999, anno in cui MSF vinse il premio Nobel per la Pace, continua ad essere attiva ancora oggi, confermando la sua pressante attualità. La campagna mira a garantire l’accesso ai farmaci e alle cure alle persone che ne hanno bisogno.

L’ingresso alla serata è a offerta libera (“up2you”, escluso l’aperitivo) e parte del ricavato sarà devoluto in favore dei progetti di MSF in tutto il mondo. L’evento è realizzato in collaborazione con il Segretariato italiano studenti in Medicina (SISM), con cui MSF collabora da anni, promuovendo iniziative sia a livello locale che nazionale.

“Musicisti di Torino per Medici Senza Frontiere” è invece il concerto in programma domenica 2 ottobre alle ore 18.00 presso il Tempio Valdese di Torino, in corso Vittorio Emanuele 32.

 

A esibirsi saranno in sette, tra musicisti solisti o in formazioni cameristiche e orchestrali, affiancati dal Coro del Bric.  In programma brani tra i più noti del repertorio classico, introdotti dai cenni storici di Andrea Musso. Gli artisti hanno scelto di esibirsi a favore di MSF: "Ci capitano esperienze così – commentano i volontari del Gruppo MSF di Torino – persone che prendono l’iniziativa di sostenerci. Noi abbiamo dato un supporto organizzativo, ma l’iniziativa è stata loro». E proseguono «MSF non accetta contributi pubblici, iniziative come questa sono fondamentali per noi".

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium