/ Attualità

Attualità | 05 novembre 2022, 18:33

Con Beecult parte il progetto per far rinascere Borgo Vittoria e Madonna di Campagna

Un gruppo di associazioni unite in un programma che incrocia arte, ambiente, letteratura, teatro, cinema, per risvegliare il territorio: si comincia martedì 8 novembre

progetto beecult

Con Beecult parte il progetto per far rinascere Borgo Vittoria e Madonna di Campagna

La rinascita di Borgo Vittoria e Madonna di Campagna passa da Beeozanam community hub. L’ex fonderia di via Foligno, complesso industriale realizzato tra il 1938 e il 1941 dall'architetto bulgaro Nicolaj Diulgheroff, unico esempio d'architettura futurista a Torino, è al centro del nuovo progetto: "Beecult". Viene varato in questi giorni: è un fitto calendario di iniziative che prendono il via martedì 8 novembre.

Obiettivo- grazie ai fondi di ripresa post Covid “Pon Metro 2014-2020 React-Eu. To.6.2.1a”, stanziati dal Comune di Torino - risvegliare e rigenerare questo territorio. Come? Attraverso una rete di associazioni, realtà diverse che spaziano dal sociale alle arti: hanno preparato un calendario d'appuntamenti della durata di un anno. La gran parte ruota attorno a Beeozanam che, così, punta a diventare una casa del quartiere per quest'area.

Siamo nella periferia Nord di Torino,  una zona piena di potenzialità ma anche di criticità, rimasta purtroppo ai margini delle grandi trasformazioni urbane degli ultimi venti anni. Si punta a risvegliare la vita culturale della zona, dargli visibilità grazie alle iniziative, coinvolgere i cittadini.

Il progetto è  promosso dall’Associazione Beeozanam in collaborazione con Associazione Pigmenti, che si occupa di arte visiva e «muralismo urbano», Eri-European Research Institute onlus, che si occupa di progettazione europea nei settori dell’inclusione sociale, dell’ambiente e della formazione, l'Associazione Minollo, che promuove percorsi di protagonismo giovanile e la compagnia teatrale Le due e un quarto. Verranno inoltre coinvolte l'associazione OrtiAlti, il ristorante Le Fonderie Ozanam, Sat_ Street Art Tourino, Teatro&Società, Associazione Kallipolis e due realtà del quartiere, la Cartolibreria  Nina e il Teatro Cardinal Massaia.

Il progetto Beecult, nel concreto, incrocia arte, sostenibilità ambientale e inclusione sociale. Dalle mostre d'arte agli spettacoli, alle proiezioni, agli incontri letterari, ai workshop su tematiche ambientali: la sfida è creare occasioni concrete di confronto sui temi dell’arte e dell’ambiente e coinvolgere il pubblico rendendolo protagonista attivo e attore consapevole di una nuova offerta culturale torinese. «Con Beecult il  community hub Beeozanam al suo secondo anno di vita afferma, attraverso una pluralità di iniziative culturali, i temi fondanti della sua nuova identità che hanno contraddistinto la rigenerazione dell’ex compleanno industriale - spiega Elena Carmagnani, vicepresidente di Beeozanam - I temi della natura urbana e della sostenibilità ambientale, che con l’ortoalto hanno innescato il recupero del complesso, intrecciati ai temi dell’arte pubblica come strumento di valorizzazione degli spazi, costituiscono le basi su cui ridefinire Beeozanam come luogo generatore di progetti e di comunità».

PROGRAMMA NOVEMBRE

8 novembre

“Senza Denti “ - Preview Festival Pagliacce

a cura di Associazione Le due e un Quarto

Ore 17  –  partenza da piazza Luigi Mattirolo con arrivo a Beeozanam

PERFORMANCE | teatro di figura

Per bambini e famiglie

Due bebè-marionette vanno in giro per la città a bordo dei loro passeggini giganti tra lo stupore e l’incredulità del pubblico, che viene coinvolto nelle loro piccole imprese.

Due marionette, due clown, due bebè, che con l’innocenza e a volte la crudeltà tipiche dei neonati e del clown, mettono in luce alcuni aspetti ridicoli del comportamento umano, portando il pubblico a giocare con leggerezza e spontaneità. Uno spettacolo adatto a tutti, senza parole, senza amplificazioni ne musica, con cui vogliamo celebrare la risata come mezzo di comunicazione universale, come uno dei più potenti strumenti che abbiamo per superare i confini del pregiudizio, della quotidianità, della banalità e di ogni muro immateriale che ci allontana dal contatto con gli altri.

9 novembre

Dalla nave all’astronave – primo incontro

A cura di Associazione Minollo

Dalle ore 10 alle 12 - Alla Scuola IC Parri-Vian | via Ettore Stampini, 25

WORKSHOP | fantascienza

Riservato a studenti IC Parri-Vian

Durante la prima parte dell’incontro i partecipanti raccoglieranno suggestioni sul tema delle esplorazioni spaziali e della colonizzazione dello spazio. durante la seconda parte dell’incontro si procederà alla creazione di un ecosistema autosufficiente.

11 novembre

Dalla nave all’astronave – secondo incontro

A cura di Associazione Minollo

Dalle ore 10 alle 12 - Da Beeozanam| via Foligno 14

WORKSHOP | fantascienza

Riservato a studenti IC Parri-Vian

Durante la prima parte dell’incontro i partecipanti raccoglieranno suggestioni sul concetto di terraformazione e sulla salvaguardia della biodiversità (banche di semi). Durante la seconda parte i partecipanti avranno l’occasione di passeggiare nello spazio attraverso l’utilizzo di visori per la realtà aumentata e si confronteranno su quali specie viventi portare con sé in una possibile espansione dell’umanità su un pianeta B.

12 novembre

Sat_Street Art Tourino _ tour di Beeozanam e visita mostra retrospettiva di Alessandro Caligaris

A cura di Associazione Pigmenti e Street Art Tourino

Dalle ore 15,30 alle 17 - Da Beeozanam| via Foligno 14

ESPLORAZIONE URBANA – MOSTRA | street art

Per tutti

Prenotazione obbligatoria

Alla scoperta di Beeozanam attraverso un tour che racconta la rigenerazione di questo complesso industriale in uno spazio inclusivo all’insegna della sostenibilità, creatività e arte urbana.

Sat_Street Art Tourino, un progetto nato con l’intento di promuovere e divulgare la cultura urbana, racconterà la storia delle opere di street art presenti sulle facciate e gli artisti che le hanno realizzate.

SAT fa parte di Pigmenti, un’associazione che sviluppa progetti legati all’arte visiva e al muralismo, sostiene attività artistiche e cura la programmazione delle esibizioni presso la Urban Gallery di Beeozanam.

15 novembre

Il nostro futuro è scritto nell'acqua: sappiamo leggere?

A cura di EuropeanResearchIntistute

Ore 18,30 - Da Beeozanam| via Foligno 14

WORKSHOP | sostenibilità ambientale

Per tutti e per pubblico di settore

Prenotazione obbligatoria

In questi incontri a cura di EuropeanResearch Institute verranno affrontate in maniera chiara e comprensibile, serena e costruttiva, con l’apporto di fotografie, video, oggetti, materiali, esperienze alcune delle più importanti questioni ambientali del nostro tempo, chiavi fondamentali per aprire la porta su un futuro sostenibile, di benessere e prosperità diffusa. In ogni evento l’interazione tra relatore e pubblico permetterà di coinvolgere tutti nell’elaborazione della consapevolezza e delle soluzioni che possono farci svoltare: niente sogni, ma la possibile realtà a portata di mano

15 novembre

Dalla nave all’astronave – primo incontro

A cura di Associazione Minollo

Dalle ore 10 alle 12 - Alla Scuola IC Frassati | via Tiraboschi, 33

WORKSHOP | fantascienza

Riservato a studenti IC Frassati

Durante la prima parte dell’incontro i partecipanti raccoglieranno suggestioni sul tema delle esplorazioni spaziali e della colonizzazione dello spazio. durante la seconda parte dell’incontro si procederà alla creazione di un ecosistema autosufficiente.

17 novembre

Dalla nave all’astronave – secondo incontro

A cura di Associazione Minollo

Dalle ore 10 alle 12 - Da Beeozanam| via Foligno 14

WORKSHOP | fantascienza

Riservato a studenti IC Frassati

Durante la prima parte dell’incontro i partecipanti raccoglieranno suggestioni sul concetto di terraformazione e sulla salvaguardia della biodiversità (banche di semi). Durante la seconda parte i partecipanti avranno l’occasione di passeggiare nello spazio attraverso l’utilizzo di visori per la realtà aumentata e si confronteranno su quali specie viventi portare con sé in una possibile espansione dell’umanità su un pianeta B.

23 novembre

Dalla nave all’astronave – primo incontro

A cura di Associazione Minollo

Dalle ore 17 alle 19 - Da Beeozanam| via Foligno 14

WORKSHOP | fantascienza

Riservato ai giovani maggiori di 12 anni

Prenotazione obbligatoria

Durante la prima parte dell’incontro i partecipanti raccoglieranno suggestioni sul tema delle esplorazioni spaziali e della colonizzazione dello spazio. durante la seconda parte dell’incontro si procederà alla creazione di un ecosistema autosufficiente.

23 novembre

Dalle avanguardie artistiche al concetto di futuro - primo incontro

A cura di Associazione Minollo

Dalle ore 10 alle 12 - Alla Scuola IC Frassati | via Tiraboschi, 33

WORKSHOP | fantascienza

Riservato a studenti IC Frassati

Laboratorio periodico sulle avanguardie artistiche e sul loro rapporto storicamente con la natura ed il Futuro, con la Storia in breve del Futurismo attraverso filmati e slides esplicative sulle loro poliedriche realizzazioni artistiche, tra scultura, pittura, architettura, musica, design.

Durante la prima parte dell’incontro si rifletterà sulle avanguardie artistiche e sul loro rapporto con la natura e con il futuro, in particolare riguardo al concetto di movimento e velocità e alla connotazione fortemente antropizzata del paesaggio. Al termine della riflessione si svolgerà un’attività laboratoriale sui temi trattati.

25 novembre

Dalla nave all’astronave – secondo incontro

A cura di Associazione Minollo

Dalle ore 17 alle 19 - Da Beeozanam| via Foligno 14

WORKSHOP | fantascienza

Riservato ai giovani maggiori di 12 anni

Prenotazione obbligatoria

Durante la prima parte dell’incontro i partecipanti raccoglieranno suggestioni sul concetto di terraformazione e sulla salvaguardia della biodiversità (banche di semi). Durante la seconda parte i partecipanti avranno l’occasione di passeggiare nello spazio attraverso l’utilizzo di visori per la realtà aumentata e si confronteranno su quali specie viventi portare con sé in una possibile espansione dell’umanità su un pianeta B.

25 novembre

Dalle avanguardie artistiche al concetto di futuro - secondo incontro

A cura di Associazione Minollo

Dalle ore 10 alle 12 - Da Beeozanam| via Foligno 14

WORKSHOP | fantascienza

Riservato a studenti IC Frassati

Si metteranno in relazione i concetti affrontati durante il primo incontro con le prospettive future della città di Torino legate alla ricerca aerospaziale, alle nuove opportunità dell’era della space economy e alla rigenerazione urbana. Nella seconda parte dell’incontro i partecipanti si metteranno alla prova nel progetto di rigenerazione urbana di un edificio denominato “la nave” per la sua forma e per gli elementi architettonici.

26 novembre

Workshop di videomaking a cura di Marco Testa - 1° parte

A cura di Associazione Pigmenti

Dalle ore 10 alle 18 - Da Beeozanam| via Foligno 14

WORKSHOP | digitale e  nuove tecnologie

Rivolto ai giovani maggiori di 14 anni

Prenotazione obbligatoria – numero limitato di partecipanti

L’obiettivo del corso è l’apprendimento delle tecniche necessarie alla realizzazione di un video professionale. Grazie al coinvolgimento attivo del gruppo, il corso di Videomaking mette a fuoco, attraverso basi teoriche ed esempi pratici, l’arte della ripresa e la magia del montaggio. Il corso è suddiviso in tre parti: nella prima viene trattato il linguaggio cinematografico, nella seconda parte si mettono in pratica le nozioni teoriche acquisite realizzando le riprese di un progetto audiovisivo, nella terza ed ultima parte si affronta  la fase di post-produzione e finalizzazione del video. Ogni partecipante è  invitato a portare eventualmente la propria fotocamera o videocamera per imparare ad utilizzarla al meglio in autonomia.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium