ELEZIONI REGIONALI
 / Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 17 aprile 2023, 12:58

Grazie al progetto "Top metro" quasi 1,5 milioni per la messa in sicurezza delle scuole di Nichelino

L'iniziativa, grazie al contributo di Città metropolitana, ha permesso di sistemare solai, tetto e facciate delle elementari Sangone e Gramsci e della media Manzoni

targa scuola sangone di nichelino

Grazie al progetto "Top metro" quasi 1,5 milioni di euro per le scuole di Nichelino

Una targa dal grande valore simbolico, a testimoniare quanto è stato fatto per la messa in sicurezza delle scuole di Nichelino. Nella mattina di oggi, lunedì 17 aprile, alla elementare Sangone, il Comune e Città metropolitana hanno voluto festeggiare così le opere realizzate al finanziamento previsto nell'ambito del Progetto "Top Metro"  che hanno interessato tre scuole nichelinesi: oltre alla Sangone, l'altra elementare Gramsci e la media Manzoni.

Lontano il ricordo della Rodari

Il ricordo del crollo alla Rodari, nell'autunno del 2016, è ormai lontanissimo. L'amministrazione guidata dal sindaco Giampiero Tolardo da anni ha deciso di investire sulla sicurezza scolastica e grazie al contributo della provincia ha portato a casa risultati importanti, come quello di aver risistemato la facciata, gli infissi, il tetto e i solai della Sangone.

Per questo si è voluto affiggere all'ingresso della scuola una targa per ricordare quanto è stato fatto. Un'operazione dall'investimento complessivo di poco meno di 1,5 milioni di euro.

Presto la costruzione di due nuove scuole

Alla cerimonia erano presenti funzionari dell'ufficio tecnico di Nichelino, il sindaco e Valentina Cera, consigliera delegata di Città metropolitana ed ex assessora della Città. La preside Marisa Pallotti ha fatto interrompere le lezioni per alcuni minuti, per consentire agli studenti di assistere e di ascoltare le parole dei presenti. Con Tolardo che poi ha ricordato anche come la città nei prossimi anni abbia già messo in cantiere la costruzione di due nuove scuole.

"Città all'altezza dei sogni dei bambini"

E rivolgendosi ai giovani allievi, il sindaco ha ricordato come il loro compito sarà quello di rispettare ed avere cura di quello che loro utilizzano, ad iniziare dalla scuola. Perché è "dalla partecipazione dei bambini e delle scuole che nascerà la Nichelino del futuro, una città educativa che vuole essere all'altezza dei sogni dei suoi piccoli abitanti", hanno concluso Tolardo e la consigliera Cera.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium