/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 14 novembre 2023, 17:32

Toponomastica, nasce "piazzetta Arsenale della Pace": è di fronte al Sermig

La vicesindaca Favaro e l’assessore Tresso: "Un gesto simbolico che vuole essere un ringraziamento per tutto quello che Ernesto Olivero e l'Arsenale della Pace fanno per chi è più in difficoltà e per Torino"

Toponomastica, nasce "piazzetta Arsenale della Pace": è di fronte al Sermig

Nasce a Torino ‘piazzetta Arsenale della Pace’. E' quella che si trova di fronte alla sede del Sermig, fino a oggi al numero civico 61 di piazza Borgo Dora; l’assessorato alla Toponomastica ha precisato che si procederà a delimitare con fioriere o altri elementi di arredo lo spazio individuato per trasformarlo in piazzetta.

Lo ha deciso la Commissione Toponomastica di Palazzo civico presieduta da Maria Grazia Grippo con 34 voti favorevoli, l’astensione di Silvio Viale mentre non ha partecipato alla votazione Pino Iannò. La proposta di intitolare una porzione di piazza Borgo Dora all’Arsenale della Pace è del sindaco Stefano Lo Russo in occasione del quarantesimo anniversario di fondazione dell’Arsenale quando l’edificio costruito nella seconda metà del Cinquecento e dismesso nel secondo dopoguerra venne affidato a Ernesto Olivero che ne avviò il recupero. 

L’approvazione della Commissione Toponomastica cade nel giorno in cui la presidente Grippo si è recata al Sermig in occasione di un’iniziativa dell’Associazione vittime civili di guerra dove ha ricordato l’opera dell’Arsenale della Pace “da quarant’anni avamposto di solidarietà e pace”.

La vicesindaca Michela Favaro e l’assessore Francesco Tresso hanno commentato: “Quarant'anni fa, grazie a Ernesto Olivero, inizia la storia di un luogo che è diventato punto di riferimento,  segno di testimonianza costante di come si può essere costruttori di pace, aiutando ogni giorno chi è in difficoltà: l'Arsenale della Pace".

"Oggi, su proposta del sindaco Stefano Lo Russo, la Commissione Toponomastica ha deliberato che una parte di piazza Borgo Dora sia intitolata all'Arsenale: un gesto simbolico che vuole essere un riconoscimento e un ringraziamento per tutto quello che Ernesto e l'Arsenale della Pace fanno, hanno fatto e continueranno a fare per chi è più in difficoltà e per Torino".

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium