/ Cronaca

Cronaca | 29 marzo 2017, 19:49

Due giovani piromani danneggiano un capannone industriale: sul posto i carabinieri e cinque squadre dei vigili del fuoco

E' successo ieri (28 marzo) a Piobesi Torinese: i giovani, di 16 e 14 anni, dovranno rispondere di danneggiamento aggravato

Foto generica

Foto generica

Dovranno rispondere di danneggiamento aggravato, reato per cui sono stati denunciati dai carabinieri di Carignano, i due giovanissimi piromani coinvolti nello scoppio di un incendio a Piobesi Torinese, nella giornata di ieri (28 marzo).

I due, di 16 e 14 anni, si sono introdotti nell'abbandonata struttura dell'ex-Ipea di via Del Mare attraverso un buco nella recinzione esterna, con l'intenzione di dare fuoco a vecchie cartacce all'interno del capannone in disuso ormai da tre anni (e già danneggiato da precedenti atti di vandalismo): per sfortuna loro e di un capannone industriale adiacente, però, non sono riusciti a contenere le fiamme.

Per circoscrivere e soffocare le fiamme sono intervenute sul posto cinque squadre dei vigili del fuoco provinciali, da Carignano, Carmagnola, Santena, Vinovo e Torino.

r.t.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium