/ Politica

Politica | 28 marzo 2019, 19:33

Tav, Rosso (FdI): “Se regionali sono referendum per il sì, allora gli elettori dovranno premiare il centrodestra”

"Il centrosinistra ha ancora candidati no Tav e il Pd va alle urne in alleanza con Leu, che è contraria al Tav”

Tav, Rosso (FdI): “Se regionali sono referendum per il sì, allora gli elettori dovranno premiare il centrodestra”

“Chiamparino dice che il referendum sul Tav saranno le elezioni regionali? Bene, allora vorrà dire che gli elettori dovranno premiare il centrodestra, l’unica coalizione che da sempre è a compatta favore della realizzazione dell’opera, senza se e senza ma. Il centrosinistra ha ancora candidati no Tav e il Pd va alle urne in alleanza con Leu, che è contraria al Tav”. Roberto Rosso, capogruppo di Fratelli d’Italia in Comune, commenta così le ultime dichiarazioni del presidente uscente della Regione.

“Capisco – aggiunge – che Chiamparino utilizzi il Tav come suo cavallo di battaglia, non avendo altri argomenti importanti da proporre per farsi rieleggere. Però, se questo è il punto numero uno del suo programma elettorale, non può davvero andare in coalizione con chi è contrario all’opera, né avere candidati del Pd che sono noti no Tav”.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium