/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2019, 18:33

Collegno, approvata la mozione per la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Il sindaco Casciano: “Collegno è una città di pace e ringrazio il consiglio comunale che ha ribadito con forza questo impegno comune”

Collegno, approvata la mozione per la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Liliana Segre cittadina onoraria di Collegno. Ad approvarlo il consiglio comunale che, dopo la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle, Partito Democratico e Collegno Bene Comune, ha votato per conferire alla senatrice a vita la cittadinanza onoraria, un segnale che vuole essere un gesto di vicinanza nei confronti della Segre.  

“Viviamo in un periodo in cui dobbiamo utilizzare ogni strumento a nostra disposizione per ribadire i valori e lo spirito dell’antifascismo e della pace – ha affermato il sindaco Francesco Casciano -. Liliana Segre è il simbolo di una memoria delle barbarie del passato e che deve essere di monito per il futuro. Non concederemo nemmeno un millimetro alle derive pericolose che disgregano il tessuto sociale utilizzando l’odio come arma divisiva e l’imbarbarimento quotidiano del confronto pubblico sui media e sui social”.

La mozione, sottoposta all’attenzione dei consigliari, ha ottenuto diciannove voti favorevoli da parte del PD, Gruppo Misto, Movimento 5 Stelle e Collegno Bene Comune, e quattro astenuti da parte della Lega.

“Abbiamo bisogno di azioni forti e coordinate anche nelle istituzioni e questa voce deve essere unitaria: il 10 dicembre anche io sarà a Milano con i sindaci che scenderanno in piazza contro l’odio. Collegno è una città di pace e ringrazio il consiglio comunale che ieri sera ha ribadito con forza questo impegno comune”, ha concluso il primo cittadino.

Diana Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium