/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 17 maggio 2020, 11:45

Parella, una buca pericolosa nei giardini di via Mosso spaventa i residenti

Lo sprofondamento, presente da diversi mesi, nelle ultime settimane ha subito un notevole peggioramento. Gli interventi di manutenzione già deliberati dal Comune lo scorso ottobre

Parella, una buca pericolosa nei giardini di via Mosso spaventa i residenti

Uno sprofondamento della pavimentazione nei giardini di via Mosso angolo via Sostegno spaventa il quartiere Parella. La buca, presente da diversi mesi, nelle ultime settimane ha subito un notevole peggioramento e non è l'unico cedimento presente nell'area verde, molto frequentata dai residenti.

La manutenzione straordinaria dell'area era già stata deliberata dalla Giunta Comunale lo scorso 29 ottobre, come confermato anche dal presidente della Circoscrizione 4 Claudio Cerrato: tra gli interventi previsti, c'era proprio quello della “messa in sicurezza di avvallamenti e sprofondi mediante rifacimento dei sottofondi e delle pavimentazioni interessate”.

A chiedere un'accelerata agli interventi è il comitato Parella Sud-Ovest, autore di diverse segnalazioni sul tema: “La buca – spiega il presidente Lorenzo Paparo – misura 1 metro e 40 mentre prima dello scoppio della pandemia di Covid-19 era decisamente meno profonda. Dopo aver inoltrato la segnalazione via e-mail, abbiamo contattato telefonicamente gli uffici comunali competenti per chiedere una miglior protezione dell'area e un sopralluogo per la verifica della situazione: al momento, per motivi burocratici legati a progetto e bando, non è ancora possibile avere una data precisa per l'inizio dei lavori, ma la procedura è stata attivata”.

In attesa di ulteriori sviluppi la transennatura con nastro bianco-rosso è stata sostituita da reti metalliche da cantiere: “Siamo molto affezionati – aggiunge Paparo – al giardino Mosso-Sostegno, dove due anni fa facemmo la prima edizione di AddobbaTO. Tra gli altri interventi attesi da anni segnaliamo anche la recente potatura degli alberi in prossimità delle case che affacciano su Via Pietro Cossa, diventati pericolosi a causa dell'oscillazione provocata dal vento”.

Marco Berton

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium