/ Cronaca

Cronaca | 17 febbraio 2021, 14:07

Colpito da daspo urbano, torna comunque a fare il suo "lavoro" di parcheggiatore abusivo: denunciato

L'uomo ha minacciato e aggredito verbalmente un 73enne, colpevole di avergli donato soltanto un euro: voleva infatti altro denaro. La vittima ha allora avvertito la polizia

parcheggiatore abusivo tra le auto

immagine di repertorio

L'euro ricevuto in regalo non gli è bastato: per questo, un parcheggiatore abusivo di 35 anni, di origini somale, ha minacciato e insultato l'uomo di 73 anni che gli aveva appena donato una moneta dopo aver parcheggiato la propria auto in via Nizza, accanto alla stazione di Porta Nuova.

La vittima, preoccupata dall'atteggiamento violento dell'uomo, ha allora catturato l'attenzione di una pattuglia della polizia, raccontando l'accaduto. L'abusivo è allora stato fermato: era sprovvisto dei documenti d’identificazione, pertanto è stato accompagnato in Questura per accertamenti. Sono allora emersi a suo carico numerosi precedenti per reati contro la pubblica amministrazione e contro il patrimonio. Inoltre, è risultato colpito dal Daspo urbano, emesso il 5 febbraio, che gli vietava proprio l'accesso ai parcheggi Gtt di Porta Nuova e all’interno della stazione e delle sue pertinenze. Pertanto, è stato denunciato.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium