/ Eventi

Eventi | 20 febbraio 2021, 14:35

Flash mob in piazza Castello per difendere l'attività sportiva: "Riaprite le palestre e dateci i ristori" [FOTO]

Anche Torino ha partecipato all'iniziativa di sensibilizzazione che si è tenuta in tutta Italia, a partire da piazza Montecitorio. Nel mirino, anche l'assenza nel governo Draghi di un ministero per lo sport

Flash mob in piazza Castello

Flash mob in piazza Castello per promuovere l'educazione motoria

Striscioni e appelli, anche in piazza Castello a Torino, per difendere l'attività motoria. La protesta che è partita da Roma, in piazza Montecitorio, ha raggiunto il capoluogo piemontese e - su iniziativa del Comitato Italiano Scienze Motorie (C.I.S.M.) - ha voluto accendere i riflettori su una delle emergenze che con la pandemia ha toccato quasi tutta la popolazione: l'impossibilità o quasi di svolgere attività fisica, se non nei limiti imposti dai dpcm che si sono succeduti nel tempo.

Ma non solo. Dai manifestanti è stata sottolineata anche una criticità legata al recente governo Draghi: "La grave mancanza di un Ministero dello Sport competente" che si affianca alla "ingiustificata, prolungata chiusura delle palestre ad opera del nuovo decreto-legge e il mancato ristoro di oltre 10.000 professionisti del settore".

A Torino la voce è stata quella di una delegazione di diplomati ISEF, studenti e laureati in Scienze Motorie, per un appello che ha però toccato tutta la penisola: oltre a Roma, anche L’Aquila, Potenza, Catanzaro, Napoli, Bologna, Trieste, Genova, Trento, Milano, Ancona, Cagliari, Palermo, Firenze, Perugia, Roma, Campobasso, Bari, Catania, Venezia e Aosta.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium