/ Attualità

Attualità | 12 gennaio 2022, 07:15

Vanchiglia, dopo i pois la Soprintendenza boccia anche le fioriere di via Santa Giulia

L'altolà ha portato alla demolizione delle strutture in muratura realizzate per gli interventi di moderazione del traffico, ritenute fuori contesto. Deri: “Il progetto non è in discussione”

Foto presa dal gruppo Facebook "Sei di Vanchiglia e di Vanchiglietta se..."

Foto presa dal gruppo Facebook "Sei di Vanchiglia e di Vanchiglietta se..."

Un altro colpo di scena ha interessato, in questi giorni, la viabilità del quartiere Vanchiglia: dopo la verniciatura dei pois di largo Montebello, cancellati (anche se poi riemersi, ndr) su ordine della Soprintendenza perché ritenuti non in linea con il contesto architettonico della piazza, a sparire dalla circolazione sono state le due fioriere in muratura realizzate nell'ambito degli interventi di moderazione del traffico previsti dal progetto zona 30.

Deri: “Troveremo una soluzione che coincida con le direttive”

Le strutture, mai utilizzate, sulla carta sarebbero servite a creare delle chicane per rallentare la velocità delle auto aumentando al contempo il verde pubblico nel quartiere: “Nelle osservazioni fatte dalla soprintendenza - spiega il presidente della Circoscrizione 7 Luca Deri – era prevista anche la rimozione delle due fioriere, che dovranno essere riprogettate perché non ritenute idonee. Gli interventi programmati verranno realizzati ma verrà trovata una soluzione che coincida con le direttive”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium