/ Attualità

Attualità | 15 agosto 2022, 12:11

Code ai musei, bar presi d’assalto dai turisti: per Torino un Ferragosto da tutto esaurito

L’esordio in campionato della Juventus richiama tanti tifosi: diverse le maglie bianconere in centro

Code ai musei, bar presi d’assalto dai turisti: per Torino un Ferragosto da tutto esaurito

Francesi e americani, spagnoli e asiatici. È un Ferragosto all’insegna del turismo quello vissuto a Torino. Il primo non condizionato dalla pandemia, da restrizioni per quanto riguarda i viaggi.

Il risultato? Una città viva, letteralmente presa d’assalto da turisti provenienti da ogni angolo del mondo. Le attrazioni più richieste sono ovviamente i musei: lunghissima la fila fuori da Palazzo Madama, un vero e proprio serpentone che dall’ingresso del museo arriva fino a via Pietro Micca. Tante le persone in fila fuori dal Museo Egizio, Palazzo Reale e il Museo del Cinema. La Mole Antonelliana è la più fotografata.

La giornata, di fatto, è perfetta per visitare Torino. Un bel sole e temperature elevate, ma con un leggero venticello accompagnano i turisti nel loro girovagare per la città. Chi non vuole camminare (e sono tanti) affitta una bici o si muove sui bus turistici, pieni di persone. 

Giornata da incassi record anche per bar e ristoranti. Chi ha deciso di tenere aperta l’attività infatti ha tutti i tavolini pieni, già prima di pranzo. Oltre ai locali storici, con la Farmacia del Cambio che presenta una fila come nel migliore dei musei, tanti i bar che riservano menù turistici a prezzo fisso.

Come se non bastasse, a riempire un centro già più che mai vivo, l’esordio in campionato della Juventus, che questa sera debutterà in campionato contro il Sassuolo: tantissimi i tifosi bianconeri a Torino. Famiglie e giovani provenienti dal resto del Paese o dall’estero, hanno approfittato della partita per concedersi una giornata in centro, ammirando le bellezze della città. Ovviamente con una maglia bianconera addosso.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium