/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 14 aprile 2023, 09:56

Dal palco del Colosseo, Angelo Pintus: "Adottare in Italia oggi è impossibile"

Buona la prima per il comico che sarà a Torino con il suo spettacolo "Bau" fino a domenica 16 aprile e la settima prossima dal 20 al 23 aprile

Dal palco del Colosseo, Angelo Pintus: "Adottare in Italia oggi è impossibile"

Successo per il primo spettacolo di Angelo Pintus al Teatro Colosseo. Il comico sarà a Torino per altre sette date. 

Durante il suo one man show con l'ironia irriverente e un po' sprezzante che lo contraddistingue da sempre, Pintus ha affrontato temi di attualità, passando dal Dalai Lama agli esuberi dei monopattini in città, fino ad aspetti più intimi e personali, come la paternità, raggiunta da poco con la nascita del figlio Rafaél, avuto con la moglie Michela Sturaro. 

Un percorso lungo che li ha visti volare fino a Barcellona per sottoporsi al trattamento della fecondazione assistita. Una decisione maturata anche dopo il tentativo con le adozioni. E proprio dal palco del Colosseo il comico tra una risata e l'altra, lancia un messaggio: "Noi Italiani ci perdiamo dietro cose senza senso. Facciamo invece battaglie giuste. Un esempio fra tutti le adozioni. Oggi adottare in Italia è impossibile".

"Se hai 47 anni ti dicono che sei vecchio, per me andava bene avere anche un bambino di 10 anni, ma non di diciotto, ovviamente!" chiude con ironia il comico triestino. 

Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Colosseo fino al 16 aprile e la prossima settimana da giovedì 20 a domenica 23 aprile. 

Info: https://www.teatrocolosseo.it/

Chiara Gallo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium