/ Attualità

Attualità | 22 settembre 2023, 12:07

Addio cassonetti, nel centro di Torino arriva il porta a porta: da metà ottobre i primi bidoni nei cortili condominiali

Ha preso il via la campagna informativa nella zona attorno a via Roma

Addio cassonetti, nel centro di Torino arriva il porta a porta: da metà ottobre i primi bidoni nei cortili condominiali

La raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta si prepara a sbarcare nel centro di Torino. Negli scorsi giorni nei cortili dei palazzi sono stati affisse le locandine di Amiat Gruppo Iren la trasformazione del servizio. In questa prima fase il nuovo metodo di raccolta riguarderà le abitazioni e i negozi del centro più aulico, cioè le strade e piazze attorno all'asse di via Roma. 

Da metà ottobre bidoni nei condomini

Nello specifico l'avvio del servizio coinvolgerà tutte le utenze domestiche e attività commerciali comprese nell’area tra corso Vittorio Emanuele II, via Carlo Alberto, piazza Castello, via Pietro Micca e corso Re Umberto. In quest'area verranno rimossi gli attuali contenitori stradali: all'interno dei cortili dei condomini - a partire da metà ottobre - verranno messi dei piccoli bidoni per la raccolta domiciliare dei rifiuti differenziati (carta e cartone, imballaggi in plastica, vetro e metalli, rifiuti organici) e non recuperabili. 

In questi giorni e in consegna gratuitamente ad ogni utenza il kit per la raccolta domiciliare (biopattumiera e prima dotazione di sacchi per i rifiuti organici) oltre al materiale informativo di supporto. I nuovi contenitori condominiali inizieranno ad essere consegnati dal 16 ottobre. 

Nel 2024 il resto del centro 

Entro la fine dell'anno verrà attivato il porta a porta in questa zona, per poi estendersi alla parte restante del centro storico entro il 2024. Infine, per chiarire qualsiasi dubbio del cittadino e permettere agli utenti non trovati e/o non identificati durante il passaggio porta a porta di ritirare lo starter kit, fino al 16 dicembre verrà attivato un punto info distributivo presso la “Sala Valfrè” della Chiesa dell’Oratorio San Filippo Neri, con ingresso da via Accademia delle Scienze 11, attivo il giovedì e il venerdì dalle 16.30 alle 20.30 e il sabato dalle 9.30 alle 13.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium