/ Moncalieri

Moncalieri | 27 settembre 2023, 18:36

A Moncalieri tutto pronto per la grande festa delle biblioteche dello Sbam

Sabato 30 settembre alla civica Arduino ampio spazio al centenario di Italo Calvino

biblioteca arduino moncalieri

A Moncalieri tutto pronto per la grande festa delle biblioteche dello Sbam

Torna in questi giorni a Moncalieri e in molte altre biblioteche della provincia (Candiolo, Carignano, Carmagnola, Castagnole Piemonte, La Loggia, Nichelino, None, Pancalieri, Piobesi Torinese, Poirino, Revigliasco, Santena, Trofarello, Villastellone, Vinovo e Virle) l’ormai tradizionale festa delle biblioteche Sbam.

Arduino aperta tutta la giornata di sabato

I cancelli della Biblioteca civica Arduino resteranno aperti per l'intera giornata di sabato, 30 settembre. Un’iniziativa di promozione del ruolo culturale e sociale delle biblioteche civiche nel complesso contesto contemporaneo: va da sè custodi di libri e film, spazi di studio, ma anche laboratori aperti al territorio, dove alimentare il desiderio di sapere, la convivialità e lo scambio tra persone, forme attive e consapevoli di cittadinanza. Spazi pubblici nel senso eminente dell’espressione.

Laura Pompeo: "Cultura e socialità assieme"

"La festa delle biblioteche Sbam è un momento di ritrovo e ripresa della socialità e dei rapporti dopo la pausa estiva, strategicamente collocato a settembre e con cui si chiude, anche simbolicamente, l’ampia e ricca pagina dell’offerta culturale estiva veicolata dal Moncalieri Summer Experience - sintetizza soddisfatta l’assessore alla Cultura Laura Pompeo, che è anche Presidente della conferenza di sistema dello SBAM – L’idea guida su cui insistiamo da sempre è l’importanza del lavoro di rete (che si sta approfondendo anche tramite l’unificazione del nostro circuito Sbam con le Biblioteche Civiche Torinesi), investire sulla collaborazione e lo scambio tra città. E, non ultimo, dare sempre nuovo impulso tutti insieme a un servizio vitale per la comunità, quale quello svolto dalle biblioteche, con un ruolo fondamentale anche in termini di aggregazione”.

Il programma completo 

Questo il programma completo della kermesse moncalierese (tutti gli eventi saranno a ingresso libero):

Ore 10,30-12

Festa dei nuovi nati

Dono dei libri ai nuovi nati e letture per tutti i bambini con le educatrici dei nidi del territorio.

Ore 12

Saluti istituzionali

 

Ore 15,30

I flauti tradizionaliLetture animate di racconti della cultura rumena, cinese e marocchina

Il sacchetto con due soldi (Romania e Moldavia)

La rana in fondo al pozzo (Cina)

Haina e il Ghul (Marocco)

Progetto Bibliobabel a cura della fondazione Giorgio Amendola

Ore 16,30

Sogni di carta

Pronti a vivere con noi una favola? Un supereroe, una principessa, un mago: ecco alcuni dei personaggi che prenderanno vita grazie alla fantasia di un bambino! Mille avventure ci attendono, venite con noi! A cura di Aedi Teatro.

Ore 17,30

Le fiabe, Calvino e il giardino incantato

Nel giardino segreto delle fiabe per scoprire la lettura, i diritti dell’infanzia, ascoltare e proteggere il nostro pianeta. A cura dell’associazione ALA-Artisti Liberamente Associati.

Torna alla Biblioteca Arduino di Moncalieri, sabato 30 settembre, in occasione della Feste delle Biblioteche l'appuntamento con Oltre il Confine, Voci e Volti. La manifestazione, giunta alla sua nona edizione ci racconterà quest’anno i segreti e la potenza della narrazione fantastica. Una splendida occasione, ci dice Gian Giacomo Parigini, ideatore e fautore del progetto, per celebrare, a cento anni dalla nascita di Italo Calvino, straordinaria figura di autore e intellettuale della letteratura contemporanea.

Vogliamo raccontare e divertire i bambini, ma anche cogliere di sorpresa i grandi, poiché in ognuno di noi c’è una lettrice e un lettore che aspetta di immergersi nella magia di una storia. Un incontro per ricordarci quanto la fiaba sia potente nel creare un ponte tra il nostro io quotidiano e la nostra interiorità. Gli artisti che si esibiranno sono: Celeste Meola, voce e percussioni, Gian Giacomo Parigini, orchestrazioni e chitarre, Serena Abbà, affabulazioni e gestualità.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium