/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 03 gennaio 2022, 18:22

Pedonalizzazioni, la promessa di Foglietta: “Si va avanti ma non saranno calate dall'alto”

L'assessora alla viabilità del Comune vuole proseguire con la creazione di nuove aree chiuse al traffico seguendo la linea del dialogo: “Percorso condiviso con Circoscrizioni e cittadini”

largo montebello

Pedonalizzazioni, la promessa di Foglietta: “Si va avanti ma non saranno calate dall'alto”

Pedonalizzazioni sì, pedonalizzazioni no: l'argomento è da sempre fonte di discussione e, talvolta, ha portato a veri e propri scontri tra opposte fazioni così come avvenuto a Borgo Dora negli ultimi due anni. La nuova assessora alla viabilità della Città di Torino Chiara Foglietta, dal canto suo, si dichiara intenzionata a portare avanti in modo diffuso la politica di chiusure al traffico.

Dialogo con Circoscrizioni e cittadini

Foglietta assicura, a proposito, di voler seguire una linea di dialogo con i territori: “A breve - afferma – contatterò i presidenti delle 8 Circoscrizioni chiedendo quali potrebbero essere, in concerto con i cittadini e con il Consiglio, le aree su cui attuare le pedonalizzazioni senza calarle dall'alto. L'idea è quella di fare un'analisi complessiva attraverso un percorso partecipato e condiviso, sfatando anche il mito per cui l'amministrazione pensa solo al centro storico: tutti, infatti, meritano spazi vivibili e restituiti alla cittadinanza, da valutare con chi governa i territori e con i cittadini che ne fanno richiesta”.

Confermata la pedonalizzazione di largo Montebello

Il caso più recente ha riguardato largo Montebello, nel quartiere Vanchiglia, dove i pois bianchi voluti come intervento di urbanismo tattico da parte dell'ex assessora Maria Lapietra sono stati cancellati pur mantenendo le attuali limitazioni alla circolazione: “Siamo intervenuti - spiega ancora Fogliettasu sollecitazione della Soprintendenza, non interpellata da parte della passata amministrazione, perché i pois non risultavano coerenti con il contesto storico dei palazzi circostanti. Niente da dire, invece, sul livello di pedonalizzazione della piazza, che condivido e che non ho intenzione di modificare”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium