ELEZIONI REGIONALI
 / Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 01 novembre 2022, 19:13

Nichelino fa la conta dei danni: 80 mila euro per sistemare la palestra Gramsci allagata a fine agosto

La struttura è stata chiusa dopo l'alluvione di due mesi fa

palestra gramsci nichelino

Nichelino fa i conti: 80 mila euro per sistemare la palestra Gramsci allagata a fine agosto

La palestra della scuola Gramsci di Nichelino, allagata dalla bomba d’acqua del 30 agosto scorso che creò danni e problemi nella cintura sud di Torino, sarà risistemata. L'intenzione dell’Amministrazione è quella di sostituire il pavimento in palchetto reso inutilizzabile dall’acqua infiltratasi dal tetto e dalle porte d’ingresso, anche per trovare una soluzione in grado di evitare che simili danni possano ripetersi.

Intervento da 80 mila euro

La sostituzione del palchetto costerà non meno di 80mila euro - spiega l’assessore allo Sport Francesco Di Lorenzo - Siamo solo in attesa di capire a quanto ammonterà il riconoscimento del danno, dopo che la pratica con l’assicurazione è stata aperta”. La palestra è omologata per ospitare il campionato di serie C di volley, avendo le caratteristiche richieste dal Coni, tra cui appunto pavimentazione in palchetto per poter ospitare gare e manifestazioni ufficiali.

Le società 'parcheggiate' a Torino e Vinovo

Rimaste senza sede di allenamento, le società di volley, basket e calcio A5 che usufruivano degli spazi della Gramsci sono state provvisoriamente sistemate in altre sedi, tra cui Torino e Vinovo, grazie agli accordi trovati tra lo stesso assessore Di Lorenzo e l'omologo della giunta Lo Russo, Mimmo Caretta, oltre che con il sindaco di Vinovo Gianfranco Guerrini.

Il progetto per la nuova piazza San Quirico

Il Comune di Nichelino sta lavorando anche per ridare dignità all’area di piazza San Quirico. L'obiettivo è il rifacimento della pavimentazione e dei marciapiedi, che saranno demoliti assieme alle aiuole, in modo da riorganizzare l'intero spazio.

Saranno installate delle nuove colonnine di alimentazione elettrica per i banchi del mercato e saranno restaurati i bagni esistenti. L’importo complessivo dei lavori è di 220mila euro.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium