/ Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 15 giugno 2023, 15:37

Nichelino, scesi dal 'Treno della Memoria' i giovani partecipanti disegnano le loro emozioni su grande murale

Un ricordo dei 3.000 km percorsi con lo zaino in spalle per conoscere i luoghi dell'orrore dell'Olocausto. Verzola: "Non potrò mai dire loro grazie abbastanza"

murales nichelino

I partecipanti del Treno della Memoria disegnano le loro emozioni su un murale

Nichelino, ormai è noto a tutti, è la città dei murales, con quello dedicato a Piero Angela che si era conquistato anche la prima serata su Rai Uno nelle scorse settimane.

Ma non ci si è fermati qui. E l'ultima novità è arrivata dai giovani che durante l'inverno avevano preso parte al viaggio per conoscere i luoghi dell'orrore dell'Olocausto. Per la serie, dal Treno della Memoria non si scende mai. "Una delle edizioni più emozionanti a cui abbia partecipato si è conclusa in questi giorni con la restituzione nichelinese del viaggio 2023", ha spiegato l'assessore Fiodor Verzola, che aveva accompagnato i ragazzi durante questa esperienza, tra Germania e Polonia.

Un murale all'esterno dell'Informagiovani

"Abbiamo voluto restituire alla Città qualcosa che venisse direttamente dai ragazzi partecipanti al progetto. Un murale che esprimesse tutte le emozioni e le sensazioni provate in quei più di 3.000 km percorsi con lo zaino in spalle". Ed allora ecco che sui muri dell'Informagiovani di Nichelino adesso campeggiano i colori e le emozioni di chi ha preso parte al viaggio.

Verzola: "Un grazie mai abbastanza grande"

"Probabilmente non saremo mai grati abbastanza per l'impegno e l'entusiasmo messo in campo dai giovani rappresentanti del nostro futuro in questo progetto, ma un ringraziamento colmo di commozione e gratitudine voglio porgerglielo ugualmente", ha concluso Verzola. "Questo murale ci ricorda come la libertà sia un concetto fondamentale delle nostre vite, da difendere sempre, in ogni luogo e in ogni tempo".

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium