ELEZIONI REGIONALI
 / Cronaca

Cronaca | 13 maggio 2024, 12:36

Tende davanti alle università: “Resteremo qui fino a sabato” [VIDEO]

Da Palazzo Nuovo al Politecnico, studentesse e studenti protestano contro la guerra

Tende davanti alle università: “Resteremo qui fino a sabato”

Tende davanti alle università: “Resteremo qui fino a sabato”

È iniziata dalle prime ore del mattino la tendata Pro Palestina lanciata sabato scorso dalla delegazione entrata al Salone, dopo le tensioni e gli scontri con le forze dell'ordine.

"Andremo avanti fino a sabato"

L’invito era a costruire una grande tendata diffusa dall’Unito al Polito: "Andrà avanti finché le Università non toglieranno gli accordi con regimi sionisti”.

Davanti all’ingresso di Palazzo Nuovo oltre alle prime tende è stato appeso uno striscione con la scritta “Studenti - Intifada. All eyes on Rafah. Stop Guerre e Genocidio” e una bandiera palestinese. 

Tende anche al Politecnico

Contemporaneamente sono state montate le prime tende anche davanti al Politecnico e alla sede di Fisica.  

“Free free Palestine. Boicot Israel” e “Se non finirà intifada pure qua” sono gli slogan dei manifestanti che dopo aver parlato al megafono davanti all’ingresso di Palazzo Nuovo si sono introdotti all’interno delle aule per invitare studenti e studentesse a unirsi a loro. 


Studenti riuniti in assemblea

Gli studenti si sono poi riuniti in assemblea davanti alle tende e hanno annunciato di restare fino a sabato quando si terrà il grande corteo nazionale cui aderiranno i gruppi torinesi tra cui Cua, Torino per Gaza e Non una di meno.

Chiara Gallo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium